Donna positiva partorisce in casa, ma la neonata muore: indaga la Procura

0

Donna positiva partorisce in casa ma la neonata purtroppo muore: notizia tragica nel napoletano. La Procura indaga per omicidio colposo. 

Due operai morti
Ambulanza Milano (Foto: Facebook)

Choc nel napoletano: donna positiva al Covid-19 partorisce in casa ma la neonata, purtroppo, non ce l’ha fatta. E’ successo al borgo di Sant’Antonio, proprio nel centro storico della città. Come riporta l’ANSA, la Procura di Napoli ha aperto un fascicolo contro ignoti per omicidio colposo.

livorno scuolabus
(Foto: Facebook)

Donna partorisce in casa a Napoli

La piccola era nata prematuramente dopo appena sei mesi di gestazione. Il marito della donna, invece, ha presentato una denuncia contro l’ambulanza chiamata in soccorso. Questa – come riferito al commissariato Arenella della capoluogo – è arrivata con trenta minuti di ritardo e senza le opportuna apparecchiature nonostante, ovviamente, fosse stata specificata la problematica.

Potrebbe interessarti anche —-> Catania, parcheggia l’auto e si dà fuoco in mezzo alla strada

Sembra infatti che al momento dell’arrivo il mezzo fosse sprovvisto di incubatrice. “Se ci fosse stata, al pari di altre attrezzature, la bambina ce l’avrebbe fatta”, ha tuonato l’uomo. Il servizio di pronto soccorso ha nel frattempo respinto la versione della famiglia, sottolineando inoltre la necessità di indossare l’opportuna attrezzatura prima di entrare in contatto con una persona positiva.

Sarebbe stato anche questo, dunque, a far scattare il ritardo. Rispedite al mittente anche le accuse relativa all’attrezzatura: come in ogni ambulanza – riferiscono – c’era tutto. Compreso ciò che serve per un parto. Ora saranno le autorità a far chiarezza su quanto accaduto e individuare eventuali errori fatali per la piccola.

Leggi anche —-> Palermo, adescavano minori sui social: arrestata coppia di 40enni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui