È morto il critico letterario Mario Lavagetto: aveva 81 anni

0

Mario Lavagetti è morto all’età di 81 anni. Critico letterario di grande fama nel nostro paese famoso per offrire analisi anche andava oltre la letteratura. 

Twitter

Era considerato uno dei più importanti critici letterari del nostro paese.

Mario Lavagetto si è spento all’età di di 81 anni. Uno studioso di grande caratura, che si era fatto conoscere al grande pubblico per i suoi lavori su scrittori come Proust e Italo Svevo. La sua ultima fatica era stata un commento al Decamerone di Boccaccio pubblicato da Einaudi nel 2019. Ma Lavagetto è stato un attivista politico, iscritto fin da giovanissimo al Partito Comunista. E come ha ricordato lui stesso in un’intervista a Repubblica uscita l’anno scorso “dopo il ’68 pensai che occuparsi di politica fosse la cosa più dignitosa: feci diverse campagne elettorali nei paesi di montagna attorno a Parma, poi continuai a Cagliari quando ebbi il primo incarico universitario in Sardegna, ma ben presto mi resi conto che mi mancava l’arte della mediazione indispensabile alla politica”. 

Leggi anche: E’ morto Papa Bouba Diop, protagonista del Mondiale 2002

È morto Mario Lavagetto: la sua passione per Freud

Twitter

Lavagetto era inoltre considerato un “Critico Psicanalitico”, in grado di offrire una lettura su alcuni testi che trascendeva la sola analisi letteraria e storica per ricercare l’essenza della natura umana attraverso le emozioni e le storie narrate da grandi scrittori come Proust. Una definizione però che l’uomo accettava solo in parte come ebbe modo di ribadire in più di un’occasione: non sono un critico psicoanalitico, sono un critico che ha letto Freud, per me non c’è rapporto di dipendenza tra biografia e opere letterarie”. Resta però il fatto che Freud è sempre stato un importantissimo punto di riferimento per Lavagetto che ha elevato molte analisi sui suoi scritti a veri propri casi letterari, sostenendo ad esempio come il celebre psichiatra abbia un rapporto con le sue teorie incredibilmente simile a quello che instaura un autore con i suoi romanzi. Il nostro paese perde un grande intellettuale. 

Leggi anche: David Prowse, morto l’attore di Darth Vader in Star Wars

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui