Covid, Zingaretti: “Nuovo DPCM? Ci sarà un’altra esplosione del contagio”

0

Nicola Zingaretti, Presidente della Regione Lazio, espone il suo punto di vista su quello che sarà il nuovo Dpcm che verrà emanato nei prossimi giorni. 

zingaretti madre
Nicola Zingaretti (Getty Images)

Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, attraverso il suo profilo Facebook enuncia il suo pensiero su quelli che potrebbero essere i nuovi provvedimenti in vista del Natale. Il Governo tra pochi giorni emanerà un nuovo decreto ministeriale e il segretario democratico teme che se dovessero essere attuate norme meno restrittive si potrebbe assistere a una nuova esplosione di contagi.

“A chi dice riapriamo tutto rispondo che errare è umano mentre perseverare è diabolico”, sottolinea Nicola Zingaretti. “Con questo mi riferisco ai prossimi provvedimenti che dovrà emanare il Governo tra pochi giorni. Ricordo che solo a novembre in Italia ci sono state oltre 16000 vittime del Covid”.

La curva epidemica sta calando e il Presidente della Regione Lazio sottolinea che “ciò è dovuto solo grazie alle regole di contenimento e ai comportamenti delle persone”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Covid, Zingaretti: “Nuovo DPCM? Ci sarà un’altra esplosione del contagio”

covid-19 zingaretti
Nicola Zingaretti (Facebook)

Nicola Zingaretti, Presidente della Regione Lazio, nutre dei dubbi sulle future norme che verranno emanate nei prossimi giorni con il nuovo decreto ministeriale. La paura del segretario democratico è che si possa assistere a “un’altra esplosione del contagio dovuta alla sottovalutazione del rischio. Questo sarebbe un colpo verso l’economia e il lavoro, uno schiaffo alla sofferenza delle persone, alla memoria delle vittime e un insulto all’impegno degli operatori sanitari. Tornare a vivere significa sconfiggere il virus che è il vero nemico, non eliminare le regole per contrastarlo”, chiosa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui