Covid, muore in casa a 44 anni: aspettava il tampone

0

Una donna di 44 anni era risultata positiva al test rapido e in attesa del tampone, che sarebbe dovuto avvenire in data 27 novembre, è deceduta.

Cotugno Napoli
Ospedale (Foto: Facebook)

Ad Altamura una donna di 44 anni è deceduta dopo essere risultata positiva al coronavirus. La 44enne aveva effettuato un test rapido nei giorni scorsi ma non ha mai ricevuto una visita medica o terapia adeguata. Il corpo sanitario si è recato a casa sua solo il 27 novembre, alle 8 di mattina, per constatarne il decesso.

Il medico di famiglia della vittima il 25 novembre aveva chiesto all’Asl Bari di poter fissare un appuntamento per sottoporre la paziente a un tampone molecolare. Il test era stato fissato per il 27 novembre, a 48 ore dalla richiesta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Covid, muore in casa a 44 anni: aspettava il tampone

Ad indagare sulle cause del decesso della 44enne la ASL di Bari. La donna, mamma di una bimba di quattro anni, è stata ritrovata morta dal marito, riversa sul pavimento fra il letto e la porta della stanza. La donna, secondo i dati raccolti dall’ospedale, era affetta da altri problemi di salute e non aveva mostrato gravi sintomi legati al coronavirus.

Come emerso dai primi riscontri gli operatori del Sisp avevano programmato venerdì 27 novembre l’effettuazione del tampone alla paziente e ai componenti del nucleo famigliare. La prenotazione è avvenuta a distanza di 48 ore dalla segnalazione ricevuta il 25 novembre dal medico di Medicina generale che ha in cura la famiglia, dopo esito positivo ad un test antigenico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui