TikTok verso il ban: l’unica soluzione per salvare l’app

0

TikTok e la sua azienda ByteDance non trovano pace, sembra spianarsi la strada del ban. Tuttavia esiste ancora una soluzione

TikTok
via Getty Images

Chi non sa che TikTok è la piattaforma social più in voga del momento ha più di 90 anni. Letteralmente, sull’applicazione è iscritta gente di tutto il mondo e di ogni età ed anche i notiziari contribuiscono alla diffusione di quest’ultima. Miliardi di iscritti, alcuni utenti attivi – coloro che creano contenuti sulla piattaforma – altri meno, si limitano a far numero e far crescere la fama di quelli più creativi.

LEGGI ANCHE > > > Google Foto, dai collage alla nuova interfaccia: tutte le novità

Notoriamente, qualcosa molto in gola fa gola. A chi potrebbe far gola se non alla seconda più grande potenza sul mercato, come gli Stati Uniti? Appurato che la Cina e l’economia cinese hanno superato quella americana, di certo gli USA non restano con le mani in mano a guardare e proibiscono alla propria popolazione di far accrescere l’economia nemica. In che modo? Oscurando TikTok.

TikTok verso il ban, esiste un’unica soluzione: la data del verdetto

TikTok
via Getty Images

La battaglia tra Stati Uniti e Cina ha origine quest’estate quando, il presidente in uscita Donald Trump ha inventato di sana pianta – senza prove evidenti – che la ByteDance sfruttasse l’iscrizione degli utenti per rubare i loro dati. Un’azione legale infinita tra Cina e USA che è stata più volte rimandata. Alcuni imprenditori americani, Mark Zuckerberg e Bill Gates, hanno provato ad acquistare la piattaforma, ma l’azienda cinese non ha voluto sentire ragioni cavalcando la cresta dell’onda del successo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Whatsapp, dal 2021 non funzionerà su alcuni smartphone: la lista

Non ci sono più possibilità: il 4 dicembre o la va o la spacca. È fissata per sabato prossimo l’ultima data in cui la ByteDance potrà cedere al corteggiamento americano e vendere TikTok oppure sarà oscurato in America.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui