Sparatoria choc negli USA: passanti colpiti a caso, c’è una vittima 

0

Sparatoria choc negli USA: c’è una vittima e diversi feriti. Colpevole una coppia che ha iniziato a sparare sulla folla senza alcun motivo apparente. 

usa portland
Sparatoria Wauwatosa (Getty Images)

Sparatoria choc negli Stati Uniti d’America: una persona è morta, altre quattro sono state ferite. I fatti sono avvenuti a Henderson, nel Nevada, e fa tornare alla mente terribili stragi avvenute negli USA dove la polemica sulle armi è sempre attuale. Secondo quanto riferito dalla Polizia, infatti, due persone “sono andate in giro per la città sparando a caso contro le persone senza alcun motivo apparente”.

Agguato choc a Bari
Lecco, sparatoria mortale (archivio Pizabay)

Sparatoria choc negli USA

I due, un uomo e una donna bianchi tra i 20 e i 30 anni, sono stati bloccati e arrestati. Al momento resta ignoto il movente di tale gesto folle. Interrogati, non hanno fornito alcuna vera motivazione. I quattro superstiti, compresi tra i 18 e i 53 anni, sono stati trasportati immediatamente in ospedale ma per fortuna nessuno di loro è in pericolo di vita.

Potrebbe interessarti anche —-> Usa, segnali di resa per Trump: “Lascio se il collegio elettorale vota Biden”

Gli ultimi due eventi choc del Paese restano la strade di El Paso e l’altra di Dayton, avvenuti rispettivamente il 3 e 4 agosto 2019. La prima, avvenuta appunto nella città texana, fu compiuta in un centro commerciale dove furono uccise ben 22 persone a fronte delle 24 ferite. La seconda, avvenuta nemmeno 24 ore più tardi, è avvenuta in un bar di Ohio dove a farne le spese furono questa volta 10 persone, senza considerare le altre 27 ferite.

Leggi anche —-> Coronavirus, Usa: record di morti per il secondo giorno consecutivo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui