Roma, Revenge porn: finto attore hard finito in manette

0

Un uomo nativo di Frosinone, nei panni di finto attore hard, è stato arrestato con le accuse di estorsione, sostituzione di persona, violenza sessuale e revenge porn.

Femminicidi
 (Foto: Facebook)

Ennesimo caso di Revenge Porn. È successo a Colleferro, comune in provincia di Roma. Qui un uomo di 38 anni originario di Frosinone è stato arrestato con le accuse di estorsione, sostituzione di persona, violenza sessuale e revenge porn.

A denunciare l’uomo è stata la vittima, hna donna di 32 anni la quale recatasi in commissariato ha raccontato agli investigatori di aver conosciuto da circa 15 giorni sui social network un uomo.

Dopo aver scambiato alcuni messaggi con lui i due hanno intrapreso un’amicizia. Il 38enne si è presentato a lei con un falso nome e le aveva confidato di essere un attore di film pornografici.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Roma, Revenge porn: finto attore hard finito in manette

Violentata dalla professoressa

Dopo che i due avevano inziato a sentirsi e a scambiarsi messaggi, l’uomo ha iniziato a chiedere alla 32enne di inviargli degli scatti che la ritraevano completamente nuda. La donna ha acconsentito e l’uomo, dopo essere entrato in possesso delle immagini, ha iniziato a ricattarla minacciandola di inviare le immagini al marito. Per evitare ciò la donna avrebbe dovuto avere rapporti sessuali con lui.

Dopo alcuni accertamenti gli agenti della Polizia di Stato sono riusciti a risalire all’identità del finto attore hard. La donna, coinvolgendo la polizia, ha fissato un appuntamento con il 38enne e, dopo una breve conversazione con la vittima, sono intervenuti arrestando l’uomo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui