Maltempo Italia, trema una regione al Sud: fenomeni temporaleschi

0

Ancora maltempo in Italia, la Protezione Civile emana un’allerta arancione per una regione al Sud: situazione preoccupante

Maltempo Italia
Pixabay

Il Dipartimento della Protezione Civile nazionale ha emanato una nota circa il maltempo che da settimane sta inondando tutta Italia. Purtroppo, alcune regioni, come la Calabria, stanno subendo danni irreversibili ad edifici e persone. Una situazione di forte disagio in particolare nelle regioni del centro-sud colpite da forti perturbazioni.

LEGGI ANCHE > > > Cambiamento climatico, registrato un record in Italia

Per domani, la Regione Sicilia è in allerta arancione. Sono previste precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale sull’intero territorio. Inoltre, ad accompagnare ciò ci saranno rovesci di forte intensità, attività elettrica e forti raffiche di vento. Sebbene ancora in zona arancione – ma da domenica presumibilmente in zona gialla – è fortemente sconsigliato alla cittadinanza di uscire di casa se non per comprovate esigenze di necessità.

Maltempo Italia, altre 2 regioni in allerta

Maltempo Italia
Facebook via @DPCgov

L’allerta meteo di domani riguarda non solo la Sicilia che, come si vede dalla mappa è stata identificata come arancione, ma anche per la Calabria meridionale e la Sardegna nord-occidentale. Purtroppo la punta d’Italia sta vivendo settimane di forti disagi, alluvioni che hanno portato danni di un certo calibri lungo tutto il territorio. Anche per domani, sabato 28 novembre sono previste precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, venti da forti a burrasca con mareggiate lungo le coste esposte.

> > > OGNI MATTINA INEWS24 AGGIORNA IL METEO PER TUTTA L’ITALIA. CLICCA QUI PER NON PERDERTELO < < < 

La Sardegna nord-occidentale sembra dover fare i conti con quella che, dal Dipartimento della Protezione Civile Nazionale, è stata identificata come allerta rossa. Rischio idrogeologico su gran parte del territorio ed allerta arancione su una parte restante di esso. L’invito per tutti i cittadini è quello di restare nelle proprie abitazioni – se possibile non ai piano terra o interrati – salvo casi di necessità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui