Vaccino, AstraZeneca conferma: “Servono ulteriori valutazioni”

0

Il vaccino anti-Covid di AstraZeneca ha ammesso che servono ulteriori valutazioni dopo che sono emersi dubbi sull’efficacia del prodotto

covid

Il vaccino di AstraZeneca ha bisogno di ulteriori valutazioni. A spiegarlo è stato il Ceo della casa farmaceutica che ne ha parlato dopo i dubbi emersi in merito all’efficacia delle modalità di somministrazione dei test. “Ora che abbiamo trovato quella che sembra una migliore efficacia, dobbiamo convalidarlo, quindi dobbiamo fare uno studio ulteriore”, ha detto l’amministratore delegato, Pascal Soriot, ai microfoni di Bloomberg.

LEGGI ANCHE—> Covid-19, bollettino del 26 novembre: 29.003 contagiati e 822 decessi

I dubbi intorno al vaccino AstraZeneca

vaccini Covid Italia

I dubbi intorno al vaccino di AstraZeneca sono emersi a seguito dell’ammissione di un errore nel dosaggio delle somministrazioni dei test clinici che aveva permesso al farmaco di ottenere un’efficacia fino al 90%. Sono stati 2300 i volontari ad aver ricevuto, senza averlo programmato, la prima dose dimezzata e la seconda, intera. L’altra parte dei volontari, circa 8900, hanno ricevuto entrambe per intero. Sul primo gruppo l’efficacia è stata del 90%, nel secondo del 62%.

LEGGI ANCHE—> Coronavirus, Sileri: “Vaccineremo 6-10 milioni di persone in 3 mesi”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui