Richiamo alimentare del Ministero della Salute: revoca ritiro carne

0

Nuovo richiamo alimentare del Ministero della Salute che ha revocato il ritiro di un preciso lotto di carne sottovuoto

Ministero della Salute

Il Ministero della Salute è costantemente attento a ritirare prodotti alimentari che potrebbero causare danni alle persone. E’ di quest’oggi l’ultimo richiamo della casareccia sottovuoto della Savelli Salumi e Carni S.n.c. Stavolta, però, si tratta della revoca di un ritiro a causa della scadenza del prodotto suddetto, avvenuta il 14 novembre dell’anno in corso. Inizialmente l’alimento era stato tolto dal mercato, in data 16-7-2020, per la presenza di listeria monocytogenes.

LEGGI ANCHE—> Morto il fumettista Takao Yaguchi, era il creatore di ‘Sampei’

Richiamo alimentare per listeria monocytogenes, cos’è

La listeria monocytogenes è un batterio presente nel suolo, sull’acqua e nella vegetazione. E’ in grado di contaminare diversi alimenti, specialmente carni crude o poco cotte, salumi freschi, uova e verdura.

Questo batterio provoca la listeriosi, una malattia infettive che causa comunemente febbre, nausea, diarrea e dolori muscolari. In genere non è fatale, ma quando diventa sistemica, passando quindi nel sangue, può arrivare al cervello e causare meningiti ed encefaliti gravi.

Per prevenire tale infezione, si consiglia la cottura a temperature superiori a 65° in modo da uccidere il batterio. Esso può tuttavia contaminare i cibi dopo la cottura, ma prima di un eventuale confezionamento.

LEGGI ANCHE—> Vaccino Covid, AstraZeneca ammette errori di produzione: il comunicato

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui