Coronavirus, Usa: record di morti per il secondo giorno consecutivo

0

Negli Usa i decessi da coronavirus hanno superato le duemila unità per il secondo giorno consecutivo. Il bilancio peggiore degli ultimi sei mesi. 

Getty Images

Più di 2.400 morti nella giornata di ieri per coronavirus. Questo gli ultimi dati che arrivano dagli Stati Uniti e si tratta del bilancio più critico degli ultimi sei mesi. Quasi duecentomila nuovi casi di contagio e secondo giorno consecutivo in cui vengono superati i duemila decessi. Le cifre diffuse dalla John Hopkins University parlano di una crisi sanitaria che in America sembra ancora abbastanza lontana dal terminare. 

Leggi anche: Covid, la Bulgaria in emergenza: nuove restrizioni fino a Natale

Coronavirus, Oxford e AstraZeneca fanno marcia indietro sul vaccino

Getty Images

L’Università di Oxford e l’azienda farmaceutica AstraZeneca hanno commesso che alcuni errori commessi durante la fase di produzione hanno alterato i risultati preliminari della sperimentazione del vaccino contro il coronavirus. Una dichiarazione, arrivata attraverso un comunicato ufficiale congiunto, che smentisce l’annuncio di pochi giorni fa circa una grande efficacia del vaccino. Gli studi di AstroZeneca sono stati condotti tra l’Inghilterra e il Brasile. Ma adesso viene reso noto che durante la sperimentazione sono stati utilizzati dei flaconi che conteneva una concentrazione del farmaco che si è rivelata errata. E un altro errore sarebbe stato commesso nel campionare i volontari. Nessuno di loro infatti aveva un’età superiore ai 55 anni, motivo per cui la reale efficacia del farmaco è stata certamente sovrastimata. 

Leggi anche: Covid, l’Austria fa partire lo screening di massa: l’annuncio del Governo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui