Turismo in Italia, calo del 49% nel 2020: è crisi totale

0

Nel 2020 il turismo in Italia ha subito un netto calo, pari al 49% rispetto all’anno precedente: il rapporto dell’Enit

Coronavirus Roma

L’Enit, Agenzia Nazionale del Turismo, ha calcolato che entro la fine del 2020 il turismo in Italia avrà un calo complessivo del 49% rispetto all’anno precedente. I turisti, sia italiani che stranieri, saranno 57 milioni in meno. I pernottamenti diminuiranno di 186 milioni e la spesa turistica avrà una perdita di 71 miliardi di euro.

Il contributo totale del turismo all’economia dovrebbe subire una diminuzione del 5,8%. Fino all’anno scorso il settore produceva il 13% del Pil che, invece, quest’anno si attesterà sui 7,2 punti percentuali.

Federalberghi, invece, prevede vi siano 245 milioni di presenze in meno rispetto al 2019. ne consegue un calo di fatturato di 14 miliardi di euro.

L’Enit ha realizzato uno studio anche sugli arrivi aeroportuali ed è emerso che dal primo gennaio al 20 settembre c’è stato un calo complessivo dell’84,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Qui ha inciso particolarmente la chiusura verso e da i paesi esteri.

Il calo maggiore arriva da Cina (-91,7%) ed Usa (-90,6%). La Francia, invece, è il mercato con il minor calo (-70,5%).

LEGGI ANCHE—> Femminicidi, nel 2020 crescita oltre il 7%: una donna su tre è over 65

Turismo, in estate il 41% non è andato in vacanza

covid respirazione bagnini

Analizzando i mesi estivi, il 41% non ha potuto far vacanza. Per il restante 59%, le ferie sono durate 7 notti e la maggior parte delle persone le ha trascorse in Italia. Le regioni maggiormente colpite dal calo di arrivi e pernottamenti nei primi 8 mesi del 2020 sono state il Veneto in primis, poi Lombardia, Toscana, Lazio ed Emilia-Romagna.

Questa situazione ha generato, e lo farà ancora nei prossimi mesi, un importante danno riguardo l’occupazione. Ad ottobre, nel settore, sono sfumati 45 mila posti di lavoro temporanei. Nei prossimi mesi sono a rischio 80 mila posti e, una volta terminata la cassa integrazione, vi saranno conseguenze anche sui contratti a tempo indeterminato.

LEGGI ANCHE—> Monopattini elettrici in sharing, servizio sospeso a Roma: la nota di Lime

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui