Meteo, si rinforza l’anticiclone: ancora piogge residue e instabilità a sud

0

In Italia continua a rinforzarsi l’anticiclone, con il meteo che presenterà piogge solamente al sud. Attenzione all’arrivo del ciclone.

Meteo anticiclone
L’alta pressione resisterà fino al weekend (via Pixabay)

Ultima fase dell’anticiclone che agirà sul meteo della nostra penisola. Infatti durante questo mercoledì resisterà il bel tempo in Italia, prima di un cambio drastico nel fine settimana. Durante il weekend, infatti, avremo un improvviso capovolgimento meteorologico, con l’arrivo di un ciclone pronto a riportare piogge su tutta l’Italia.  Tra sabato 28 e domenica 29 dicembre sulla penisola potrebbe tornare anche la neve a basse altitudini.

Tutto ciò, però, accadrà solamente del weekend visto che fino a venerdì avremo una situazione di bel tempo su gran parte del paese. Durante la fase anticiclonica, forti venti di scirocco renderanno il clima maggiormente mite ma soprattutto caricheranno il meteo di umidità. Nella giornata di sabato la situazione potrebbe diventare critica in Sicilia e Sardegna con l’arrivo di nubifragi che potrebbero provocare allagamenti, frane e alluvioni lampo. Andiamo quindi a vedere cosa accadrà sulla penisola dal punto di vista meteorologico durante questo mercoledì.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Scuola, possibile riapertura per il 9 dicembre: le ultime 

Meteo, anticiclone in rinforzo prima dell’arrivo del maltempo: piogge residue al sud

meteo anticiclone
Ultime fasi di bel tampo sulla penisola (via Pixabay)

Durante la giornata odierna avremo un quadro meteorologico costante su tutta la penisola. Infatti si rinforzerà l’anticiclone sulla penisola italiana, salvo qualche eccezione all’estremo sud. Ad esempio in Sicilia, dove continueremo ad avere un clima instabile su tutta l’isola con frequenti piogge e precipitazioni. Qualche addensamento in giornata si verificherà anche in Sardegna, mentre al Nord gli unici disturbi saranno dovuti alla nebbia. Andiamo quindi a vedere nel dettaglio cosa accadrà sui tre settori italiani.

Sulle regioni del Nord Italia avremo in prevalenza bei cieli, con il sole che splenderà su tutto il settore e qualche nuvola che accompagnerà la giornata. Qualche disturbo al mattino sulla Val Padana verrà causato dalle nebbie, che ridurranno drasticamente la visibilità. Durante questa giornata, inoltre, le temperature andranno a stabilizzarsi, con massime che oscilleranno dagli 11 ai 15 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo tanta nuvolosità variabile. Infatti qui, già dal mattino, si verranno a creare addensamenti su bassa Toscana ed alto Lazio. Nonostante il quadro meteorologico sia maggiormente precario, durante questo mercoledì non dovrebbero esserci piogge o precipitazioni. Le temperature, anche qui, non subiranno grandi cambiamenti, con massime che andranno dai 13 ai 18 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo cieli con maggiori addensamenti su tutto il settore. Infatti le nuvole copriranno i cieli meridionali dalla Campania alla Sicilia. Solamente sull’Isola sicula, però, troveremo piogge e precipitazioni che dureranno per tutto l’arco della giornata. La situazione, inoltre, dovrebbe peggiorare nel weekend con l’arrivo di veri e propri nubifragi. Le temperature non subiranno variazioni, con massime che andranno dai 14 ai 20 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid Natale, Conte: “Si va verso linea comune in tutta UE”

L.P.

Per altre notizie di Meteo, CLICCA QUI !

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui