Covid, riapertura delle scuole a dicembre: il piano della ministra Azzolina

0

L’ipotesi della riapertura delle scuole e del ritorno tra i banchi degli studenti sta per concretizzarsi. La fine della DaD (didattica a distanza) è vicina. C’è già una data per il ritorno a scuola. 

scuola presidi
Scuola (Foto: Getty)

Nella giornata di oggi si terrà una riunione tra il Premier Giuseppe Conte e i capi delegazione delle forze di maggioranza. Tra i tanti temi, si discuterà anche della scuola. L’intenzione è quella di interrompere la didattica a distanza e riportare i ragazzi tra i banchi scolastici prima di Natale.

Alla riunione di oggi sarà presente anche la ministra dell’istruzione Lucia Azzolina, la quale ha convocato tutti i sindaci delle città metropolitane. Per la ministra e per il Movimento 5 Stelle, riportare i ragazzi rappresenta una priorità. Dello stesso avviso è il Ministro della Salute Roberto Speranza il quale ha affermato: “Faremo il possibile per riaprire le scuole a dicembre”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Vaccino Covid, AstraZeneca Italia: “Costa 3 euro, conservabile a casa”

Covid, riapertura delle scuole a dicembre: il piano della ministra Azzolina

chiusura scuole azzolina
Scuola (Foto: Getty)

Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, non sembra abbracciare il piano della ministra dell’istruzione. Secondo il suo punto di vista un ritorno tra i banchi scolastici già a dicembre comporterebbe troppi rischi per la salute degli studenti.

Nonostante le vedute diverse, la scuola riaprirà i battenti e inoltre si parla già di una data: il 9 dicembre. Se il nuovo dpcm con le regole per il Natale è atteso entro il 3 dicembre, esiste una possibilità che si torni a scuola dopo il ponte dell’Immacolata, e cioè mercoledì 9.

Gli studenti torneranno a scuola per meno di due settimane in quanto, come indica il calendario scolastico, dal rientro alle vacanze natalizie mancheranno appena due settimane.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Vaticano, è morto Paolo Gabriele: fu il ‘corvo’ del caso Vatileaks

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui