Nigeria choc, sequestrato il fratello del ministro dell’agricoltura

0

Nigeria, rapito il fratello del ministro dell’agricoltura. L’uomo era nell’abitazione di famiglia quando all’improvviso degli uomini armati hanno fatto irruzione prelevandolo con la forza. 

©Getty Images

Choc in Nigeria: il fratello minore del ministro dell’agricoltura, il politico Alhaji Muhammad Sabo Nanono è stato rapito. Al momento non si conoscono i sequestratori e nessun gruppo ha rivendicato l’azione, ma delle immagini e testimonianze certificano che l’uomo è stato sequestrato mentre era nelle casa di famiglia nello Stato di Kano, a nord del Paese.

Nigeria, sequestrato il fratello del ministro dell’agricoltura

Babawuro Tofai Nanono – questo il suo nome – è stato costretto ad allontanarsi con degli uomini armati che hanno fatto irruzione all’improvviso nell’abitazione. La polizia, ovviamente, ha già avviato tutte le indagini del caso con le ricerche necessarie. Tuttavia, riferiscono i media locali, non è chiaro se questo gruppo abbia già contattato o meno la famiglia per richiedere un riscatto come d’abitudine nella nazione africana.

Potrebbe interessarti anche —-> Vaccino, Spagna assicura la cura a tutti i suoi cittadini

Il governo federale, dopo quanto accaduto, ha subito convocato i propri membri per tenere più riunioni sulla sicurezza di tutti i politici e le proprie famiglie. Un episodio che porta alla mente quanto accaduto sempre in Nigeria all’ex calciatore Christian Obodo. Il tutto è successo infatti appena la scorsa settimana, quando è stato sequestrato in pieno giorno al mercato della frutta.

“Sono stato preso con la forza e minacciato con una pistola. E’ avvenuto non troppo lontano da casa mia, sono stato bendato e costretto a salire sull’auto“, ha raccontato Obodo a BBC Sport Africa. In sua compagnia, in quei momenti, c’era anche la fidanzata che fortunatamente non fu prelevata. “Sono stato preso a pugni e uno di loro mi ha anche minacciato di spararmi in testa qualora non mi fossi calmato. E’ stato traumatizzante”, ha continuato. Ora l’incubo si sta ripetendo per il fratello del ministro.

Leggi anche —-> Coronavirus, la Russia rilancia: “Il vaccino Sputnik V efficace oltre il 95%”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui