Covid, Locatelli: “Piano vaccino in atto. Scuole? Ruolo marginale nei contagi” 

0

Covid, parla il professore Franco Locatelli. Intervenuto in conferenza stampa, l’esperto ha rassicurato sul piano vaccino che il governo italiano sta preparando e ha fatto chiarezza sul ruolo delle scuole nel picco dei contagi. 

Franco Locatelli
Coronavirus, Locatelli (CSS): “Ministero pronto per logistica vaccino” (Foto: Facebook)

Italia impreparata per la vaccinazione di massa? Tutto assolutamente falso. Lo assicura Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità e membro del comitato tecnico scientifico, intervenuto quest’oggi in conferenza stampa al Ministero della Salute. Il vaccino contro il Covid-19 è ormai pronto e il Bel Paese sta già tracciando un piano ben preciso per ottimizzare i tempi e coprire l’intera popolazione nel più breve tempo possibile.

campania scuole
scuole (Foto: Getty)

Covid-19, parla il professor Locatelli

“E’ falso dire che il Paese non si stia organizzando per un evento come la vaccinazione contro il coronavirus. Non esiste nulla di più falso di tale dichiarazione. Anzi, si sta lavorando intensamente per sviluppare un programma che permetta la vaccinazione in tempi rapidi per tutti”, ha assicurato l’esperto. E ancora: “E’ in atto una strategia per uscire dalla pandemia, e per portarla a termine servirà una stretta collaborazione tra Esecutivo e Regioni varie”.

Potrebbe interessarti anche —-> Covid, Bassetti: “Prevedo una terza ondata, ma anche quarta e quinta”

Tra gli altri argomenti, il docente si è poi pronunciato anche sull’incidenza che la scuola ha avuto in questa inevitabile seconda ondata. Le strutture scolastiche, ha assicurato, hanno avuto un contributo minimo in relazione all’intero scenario: “Considerando anche gli ultimi studi realizzati, la scuola conferma di aver contribuito alla curva epidemiologica in maniera assolutamente marginale. La potenzialità di infettare sopra 10 anni è come negli adulti, mentre sotto i quest’età è decisamente minore seppur ma non assente”, ha concluso Locatelli.

Leggi anche —-> Covid-19, bollettino del 24 novembre: 23232 contagiati e 853 decessi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui