Calciomercato Juventus, testa a testa a sorpresa per un big

0

Calciomercato Juventus, per il mercato di gennaio a sorpresa si apre la possibiltà di un affare clamoroso. Ma piace anche all’Inter

calciomercato juventus
Calciolmercato Juventus: Paratici, Nevede e Andrea Agnelli asrtudiano il colpo (Getty Images)

Il mercato di gennaio potrebbe riservare grosse sorprese e l’ennesimo derby tra le due big della Serie A. Il calciomercato Juventus, alla voce entrate, infatti fa registrare un deciso interesse per quel giocatore che ancora manca alla rosa di Pirlo. Ma Luis Alberto, perché è dello spagnolo che parliamo, piace molto anche all’Inter e sarà testa a testa.

In realtà fino a qualche settimana fa non sembravano esserci margini per una trattativa, ancora di più a gennaio. Il 28enne spagnolo, alla Lazio dal 2016, ha rinnovato con il club sino al 2025 e tutto faceva pensare ad un matrimonio ancora lungo. Poi però quel commento al veleno di Luis Alberto via social sul club che spende i soldi per il jet privato e non paga gli stipendi arretrati ha aperto la crisi.

La spaccatura fra la Lazio e Luis Alberto, secondo alcuni esperti di mercato, sarebbe senza ritorno. E calciomercato.it ipotizza che a questo punto possano approfittarne in due, se non in tre. Sicuramente piace molto alla Juventus, che non ha un centrocampista offensivo con quelle caratteristiche. Ma un discorso simile vare anche per l’Inter, pronta a cogliere l’occasione. E poi c’è Carlo Ancelotti con il suo Everton per riportare Luis Alberto la dove ha già giocato, ma con la maglia del Liverpool.

Luis Alberto in azione (Getty Images)

Ma è certo che patron Lotito, se mai dovesse avallare la cessione, come al solito non regalerebbe nulla a nessuno. L’ha pagato 4 milioni, è pronto per venderlo a non meno di 40-45 milioni mettendo a bilancio una plusvalenza con i fiocchi. Eventuali compratori quindi sono avvisati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Calciomercato Juventus, ultima chance: potrebbe partire a gennaio

Lazio, tensione Lotito-Peruzzi: anche il direttore tecnico vicino all’addio

La cessione di Luias Alberto però potrebbe portare ad un altro addio, in questo caso doloroso. Sabato scorso a Crotone molti hanno notato l’assenza di Angelo Peruzzi, direttore tecnico della Lazio nell’ultima trasferta si campiomnato. Una scelta, secondo quanto riferisce gazzetta.it, dettata dalla tensione che c’è fra lui e il presidente Lotito per come è stata affrontata la vicenda.

Peruzzi era d’accordo sulla multa da comminare a Luis Alberto zanche per dare un segnale. Ma tutto doveva chiudersi lì, mentre il presidente voleva anche escluderlo dalla trasferta in Calabria. Così sarebbe nata una discussione accesa e l’ex portiere anche della Nazionale avrebbe fatto la valigia per andarsene da Formello.

Tutto questo alla vigilia della sfida con lo Zenit, decisiva per il passaggio del turno in Chanpions League. Simone Inzaghi ha ribadito che lo spagnolo giocherà, ma le intenzioni del club sono quelle di rompere definitivamente a gennaio. Ci sono margini per ricomporre con tutti?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui