Covid-19, arriva il tampone fai da te col kit: “Attendibile al 94%”

0

Covid-19, nuovo strumento in arrivo per diagnosticare l’infezione: pronto il tampone fai da te con tanto di kit dedicato. Ecco come funziona. L’azienda assicura: “Risultato attendibile al 94.74%” 

Covid-19
Come capire quale cirus ci ha colpito (Foto: Getty)

Arriva una nuovo strumento nella lotta al Covid-19: il tampone fai da te col kit dedicato. Atteso a breve in Italia, si tratta di un mezzo che permetterà di diagnosticare l’eventuale infezione direttamente presso la propria abitazione con una modalità piuttosto semplice. Si tratta di un’innovazione che arriva dalla Campania, da un’idea della start-Up Testami e sviluppata da un team di ricercatori del Biogem di Ariano Irpino.

A capo di questa squadra c’è Michele Caraglia, ordinario di Biochimica dell’Università Vanvitelli, intervenuto quest’oggi ai microfoni de Il Mattino per spiegare quest’importante novità. La funzionalità sarà duplice: da una parte alleggerire le Asl dal sovraccarico eccessivo ricevuto in questi mesi, dall’altra ridurre i tempi di attesa evitando code lunghissime all’esterno delle strutture sanitarie.

Coronavirus

Covid-19, arriva il tampone fa da te

Il kit – spiega Caraglia – presenterà un tampone meno profondo al fine di rendere più semplice l’operazione e presenterà un video guida che illustrerà la procedura. Nessun problema anche per la conservazione: sarà utile appena un contenitore sterile e anche a secco. E il materiale genetico, fatto questo, non sarà assolutamente a rischio.

Potrebbe interessarti anche —-> Covid, Ricciardi avverte: “Terza ondata sarebbe insostenibile”

Il tutto è possibile grazie a una caratteristica a sorpresa del coronavirus: “È stabile, una sorpresa anche per noi. Questi virus a Rna come quello del raffreddore solitamente sono molto più labili. L’Rna virale è contenuto in un involucro, una membrana, che lo rende evidentemente abbastanza stabile fino a 48-72 ore”, spiega l’esperto.

Il medico poi spiega cosa succederà al kit: “Terminata la procedura di raccolta il tampone viene messo in sicurezza dal paziente all’interno del kit pre-imballato e ritirato a domicilio da corriere espresso che lo recapita al laboratorio per l’analisi con metodo classico e attendibile Rt-Pcr. Quest’ultimo comunicherà l’esito grazie al tracciamento del campione con codice univoco Qr-Code associato al paziente”. L’efficacia riscontrata nel prodotto è del 94,74%. Insomma, una certezza.

Leggi anche —-> Speranza: “Zone rosse, vaccino, lockdown: ecco come la penso”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui