Conte: “Vaccino non obbligatorio, scuole aperte prima di Natale”

0

Covid-19, Conte ha parlato ai microfoni di LA7 parlando del momento storico difficile del Paese. Ecco le sue dichiarazioni. 

Decreto ristori bis
Conte (Getty Images)

Covid-19, il presidente Conte ha parlato della situazione ai microfoni di LA7, affermando come la voglia sia di uscire da questo momento di crisi nera, insieme. Novità anche per quanto concerne i vaccini, Natale e le scuole. Ecco le sue dichiarazioni:

Non stiamo parlando assolutamente di l’obbligo per il vaccino, ma lo raccomandiamo caldamente. L’obbligo è una scelta troppo forte. Io, personalmente, lo farò senz’altro perché quando sarà ammesso sarà sicuro, sarà testato. Quando lo vedremo? disponibile prima per le categorie vulnerabili, quelle esposte al Covid-19. Penso che il vaccino ci sarà da fine gennaio ma parliamo di stime. 

Scioperare? Lo sciopero è un diritto, non voglio assolutamente entrare nel merito della decisione. Ma non credo sia questo il momento di scioperare. Farlo per il rinnovo contrattuale e per incrementare le risorse già cospicue stanziate in manovra, non è di certo un bel messaggio per il Paese

Scuole? Cercheremo di aprire le scuole prima di Natale.

Dimissioni di Salini? Non confermo nulla, sta facendo bene“. 

POTREBBE INTERESSARTI >>> Usa, Biden sceglie il suo segretario di stato: sarà Anthony Blinken

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui