Berlusconi apre al Governo sullo scostamento: possibile dialogo

0

Silvio Berlusconi alleato a sorpresa del Governo Conte. Il Cavaliere apre al dialogo, pronto il “sì” al voto sullo scostamento di bilancio.

Berlusconi Governo
Il leader di Forza Italia appoggia lo scostamento (Getty Images)

E’ Silvio Berlusconi l’alleato a sorpresa per il Governo. Il Cavaliere, infatti, avrebbe aperto al voto sullo scostamento di bilancio, una mossa a sorpresa, che avrebbe trovato l’apprezzamento del Ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri. Inoltre il leader di Forza Italia ha invitato l’esecutrivo a spendere tutti i soldi previsti, notizia rilanciata anche dal ministro.

Nonostante l’apertura non ci sarà un cambio di maggioranza, ma solamente una collaborazione definita “istituzionale“. Un’apertura che di certo farà bene al Governo per trovare soluzioni nell’interesse di tutti gli italiani colpiti maggiormente dall’emergenza Covid-19. Berlusconi infatti è pronto a lanciare delle proposte ben chiare. Il leader di FI ricorda che in questo momento l’Italia non può essere divisa.

Durante la sua ultima intervista, l’ex Presidente del Consiglio ha affermato: “Quello che chiediamo al governo e alla maggioranza è di sanare questa disparità, garantendo al lavoro autonomo, ai professionisti, ai commercianti, agli artigiani, alle partite Iva, tutta la tutela necessaria, non una tantum, ma in modo strutturale“.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Usa, Biden sceglie il suo segretario di stato: sarà Anthony Blinken

Berlusconi tende la mano al Governo: il partito azzurro contro Salvini

berlusconi Governo
Il Cavaliere pronto a collaborare col Governo (Getty Images)

Ma Silvio Berlusconi, nell’ultimo periodo, ha deciso di mettere da parte tutte le differenze politiche e di decidere di collaborare con l’esecutivo. Infatti all’interno di Forza Italia è sempre più evidente che Matteo Salvini della Lega non può essere il leader del centro-destra. Ma nonostante l’opposizione di Berlusconi, la Lega cerca di far capire che non si sono attriti anzi il centrodestra sta provando a fare squadra per far abbassare le tasse.

Però, nel mondo della politica, sono sempre più gli appelli a Berlusconi per fare in modo che si distacchi da Salvini e Meloni. Il primo fu lanciato da Matteo Renzi, leader di Italia Viva, che ai microfoni affermò quanto un possibile distaccamento del Cavaliere, dai due di centrodestra, avrebbe giovato al suo partito. Così la maggioranza potrebbe anche accellerare sulla riforma elettorale, visto che Forza Italia ha più volte affermato che senza tale riforma non ci potrà essere collaborazione.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Coronavirus, Zaia: “Tamponi fai da te? Partita seria”

L.P.

Per altre notizie di Politica, CLICCA QUI !

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui