Covid-19, focolaio in una RSSA: oltre 25 persone positive

0
10

Covid-19, focolaio in una RSSA italiana. La situazione è molto complessa e secondo alcuni il numero dei positivi è superiore alle 25 registrate.

Covid-19 Cremona
Covid-19 via Getty Images

Il Covid-19 sta continuando a darci filo da torcere anche in questo finale di 2020, anno a dir poco disastroso, che ha visto parecchie persone morire. Da quando il virus è nato nei mercati della carne di Wuhan, infettando alcune persone e poi diffondendosi in tutta la Cina, la situazione è diventata sempre più complessa e ancora oggi non è di certo il momento di rilassarsi, anzi. L’Italia in particolare, primo focolaio in Europa, che involontariamente è stata la base operativa della malattia per iniziare a diffondersi in tutti gli Stati vicini, sta vivendo una seconda ondata di contagi piuttosto dura e importante. Infatti nel Paese la situazione non è di certo semplici e sono tante le decisioni che si sono prese e che potrebbero essere prese per cercare di regolare la vita ora che il Natale è sempre più vicino.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Covid Natale, il Governo conferma linea prudente: “Solo con le famiglie”

Covid-19, focolaio in una RSSA: oltre 25 persone positive

Covid in Campania

La situazione è complessa e oggi in una RSSA italiana la situazione è certamente complessa. Secondo le ultime notizie riportate da Foggia Today, infatti, il Covid-19 ha colpito tante persone in una struttura del comune di Volturino Monti Dauni. I numeri sono veramente spaventosi. Le cifre ufficiali parlano di 25 contagiati: 20 ospiti della struttura e 5 operatori sanitari. Secondo la Prefettura della zona, invece, sono oltre 39, ma il sindaco del piccolo comune pugliese parla di cifre anche più alte. Speriamo soltanto che la situazione possa essere controllata il prima possibile.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Vaccino Covid, i paesi poveri puntano al farmaco di Russia e Cina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui