Usa, Twitter pronta a cedere l’account presidenziale a Biden: c’è la data

0
14

Twitter annuncia il passaggio dell’account presidenziale da Trump a Biden. La transizione arriverà il prossimo 20 gennaio. 

Twitter Biden
Il social network pronto al passaggio di consegne (Foto: Getty)

Ci avviciniamo sempre di più alla nuova era per gli Usa, ossia il passaggio da Donald Trump a Joe Biden. Un cambio annunciato anche da Twitter, pronto a passare l’account @POTUS all’esponente democratico. Il passaggio avverrà il prossimo 20 gennaio, quando Biden si insedierà alla Casa Bianca dopo aver prestato il giuramento alla bandiera.

Infatti, nonostante Trump si ostini a non accettare la sconfitta perdendo tutti i ricorsi nei tribunali, il social network si sta preparando ad un’agevole passaggio di consegne. Il profilo presidenziale, così, passerà a Biden anche se il tycoon non accetterà la sconfitta. A dichiararlo è proprio il portavoce del social network californiano, Nick Pacilio. Ad accompagnarlo nella delicata operazione ci penserà l’Archivio Nazionale, come già successo nel 2017.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Elezioni Usa, fallisce il colpo di Trump: i repubblicani si oppongono

Usa, Twitter passa l’account a Biden: cosa ne sarà dei tweet di Trump

Twitter Biden
Il social facilità il passaggio di consegne (Foto: Getty)

Per agevolare tutto il passaggio del profilo presidenziale, Twitter ha deciso che dal 20 gennaio 2021 saranno archiviati tutti i tweet scritti dalla gestione Trump. Infatti tutti i post scritti sotto i profili di @POTUS (acronimo President of the United States of America), @FLOTUS (acronimo First ladyof the United States of America), @VP e altri profili verranno archiviati e quindi non saranno più visibili al pubblico.

Una scelta del tutto normale, anche per indicare il cambio di presidenza degli Usa. Così il prossimo 20 gennaio tutti gli account presidenziali verranno ripristinati e consegnati alla nuova amministrazione della Casa Bianca lo stesso giorno. Forse questo è il colpo che meno fa male a Trump, che ad oggi ancora deve accettare la sconfitta. Infatti il tycoon ha formato la sua figura politica su Twitter, utilizzando però molto di più il suo profilo personale. Infatti ad oggi il profilo @realDonaldTrump conta più di 88 milioni, un’enormità rispetto ai 32 milioni del profilo @POTUS.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid e Natale, Galli invita alla calma: “Il Liberi tutti è molto lontano”

L.P.

Per altre notizie di Politica Estera, CLICCA QUI !

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui