Usa, sparatoria in un centro commerciale del Wisconsin: il bilancio

0
10

In un centro commerciale a Wauwatosa, sobborgo a una decina di chilometri da Milwaukee, un uomo ha sparato a caso colpi di arma da fuoco sulle persone. 

Rochester
USA, sparatoria (Foto: Getty)

È successo a Wauwatosa, nel Wisconsin, a una decina di chilometri da Milwaukee. Qui, intorno alle ore 15, vicino all’ingresso dei grandi magazzini Macy’s, un uomo ha iniziato a sparare a caso sui presenti lasciando a terra diversi feriti.

Una testimone oculare, ai microfoni della CBS, ha affermato di aver sentito i colpi d’arma da fuoco e visto la gente correre e urlare. Sette adulti e un adolescente sono rimasti feriti mentre il colpevole è in fuga. Il bilancio è ancora provvisorio.

Una dipendente di Macy’s, altra testimone della sparatoria avvenuta in un centro commerciale a Wauwatosa, ha raccontato di aver sentito almeno una dozzina di colpi. La polizia, attraverso le descrizioni fatte dai presenti, ha effettuato un identikit dell’uomo in fuga che corrisponde a un bianco di età compresa tra i 20 e i 30 anni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Elezioni Usa, fallisce il colpo di Trump: i repubblicani si oppongono

Usa, sparatoria in un centro commerciale del Wisconsin: il bilancio

usa portland
Sparatoria Wauwatosa (Getty Images)

L’area del centro commerciale del Wisconsin, dove un uomo ha iniziato a sparare a caso sulle persone causando 8 vittime, è stata chiusa. A presiedere la zona sono decine di auto della polizia mentre circa ottanta agenti sono impegnati nella caccia all’attentatore.

Secondo il primo cittadino di Wauwatosa, un sobborgo a una decina di chilometri da Milwaukee, Dennis McBride, ha affermato che nessuna delle vittime “ha riportato ferite che ne mettono in pericolo la vita”. Il capo della polizia invece, ha affermato che al momento dell’arrivo dei militari l’uomo non era più sul posto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Russia, due piloti disegnano un pene con la rotta: è una protesta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui