Covid, Zaia: “Numeri in miglioramento, ma mangeremo panettone da soli”

0
17

Covid-19, il governatore Luca Zaia ha commentato la situazione in Veneto, facendo trasparire cauto ottimismo a riguardo

Covid zaia
Covid, Zaia ha commentato lo stato attuale dell’emergenza (Foto: Getty)

Continuano a preoccupare i numeri relativi al Covid-19 in Italia e nel mondo. Il governo ha emanato da qualche settimana un Dpcm che ha diviso l’intera penisola in tre zone differenti in base al livello di criticità del virus. Tra le regioni maggiormente colpite e più a rischio, c’è il Veneto.

Intervenuto poco fa nel corso di una conferenza stampa, il governatore della regione Luca Zaia ha commentato la situazione attuale, dichiarandosi più ottimista del solito. ” Siamo in area gialla, ma non siamo fuori da tutto questo casino. Vietato abbassare la guardia al momento” le sue parole, alle quali ha aggiunto: “L’ordinanza al momento non si discute, verrà reiterata in quanto la battaglia è ancora in corso

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Alex Zanardi trasferito all’Ospedale di Padova: le sue condizioni

Covid-19, Zaia: “I segnali sono positivi”

covid-19 Zaia
Le sue parole in conferenza stampa (Foto: Getty)

La situazione è in miglioramento e i numeri stanno calando, ma guai ad abbassare la guardia. È quanto dichiarato dal governatore del Veneto Luca Zaia in merito all’emergenza Covid. Nel corso di una conferenza stampa, il presidente ha fatto il punto della situazione su quanto sta accadendo in questi giorni su tutto il territorio. “I numeri sono finalmente in miglioramento, ma è solo un segnale. Verona, Vicenza e Venezia sono ancora in trend crescente, per questo bisogna continuare a lottare e non abbassare la guardia le sue parole: “È inutile che mi chiedete cosa faremo a Natale, la risposta è ovvia: il panettone c’è lo mangeremo da soli“.

Ora il Veneto, così come il resto d’Italia, aspetterà i dati del monitoraggio aggiornati, così da capire come procedere anche dopo la scadenza del Dpcm attualmente in vigore.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Covid, Speranza: “Le misure prese non sono ancora sufficienti”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui