Afghanistan, 14 missili su aree residenziali di Kabul: morti e feriti

0
11

Nella capitale afghana sono stati lanciati 14 missili esattamente dove hanno sede ambasciate e aziende internazionali. Il bilancio delle vittime. 

Stando a a quanto riportato dai giornalisti dell’Afp, una serie di forti esplosioni hanno colpito la capitale afghana. Secondo le testimonianze dei presenti i suoni delle esplosioni sono arrivate in rapida successione. Questo dettaglio fa pensare ad un lancio di una serie di missili. Le esplosioni sono avvenute in una zona piuttosto popolata di Kabul, ma le esplosioni hanno colpito anche anche la green zone e un quartiere del nord.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Usa, Twitter pronta a cedere l’account presidenziale a Biden: c’è la data

Afghanistan, 14 missili missili su aree residenziali di Kabul

Afghanistan
Afghanistan (Getty Images)

Al momento le vittime dell’esplosione che ha colpito la capitale afghana sono 3. Le vittime sono state causate da una serie di missili lanciati in aree molto popolate di Kabul e vicino alla Green Zone, esattamente dove hanno sede ambasciate e aziende internazionali.

A parlare di quanto accaduto il portavoce del ministero degli Interni Tariq Arian il quale ha affermato che in mattinata i terroristi hanno lanciato 14 missili sulla città di Kabul, precisando che l’attacco ha colpito zone residenziali.

I dati sono in continuo aggiornamento e al momento si contano tre morti e 11 feriti. Il dato è stato riferito dal portavoce del ministero degli Interni Tariq Arian. Secondo il portavoce del ministero della Sanità, Masooma Jafari, invece le vittime sono 5 e i feriti 21.

In base alle foto e video che girano sul web, diversi edifici sono stati danneggiati dalle forti esplosioni: si notano finestre rotte e grossi fori sui muri esterni. Nessun gruppo ha per il momento rivendicato l’attacco, i talebani hanno negato di essere coinvolti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Usa, sparatoria in un centro commerciale del Wisconsin: il bilancio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui