#Unrossoallaviolenza, l’iniziativa solidale della Serie A

0

#Unrossoallaviolenza è l’iniziativa della WeWorld Onlus in collaborazione con la Serie A contro la violenza sulle donne

#Unrossoallaviolenza
Instagram via @weworld.onlus

Anche quest’anno la collaborazione tra WeWorld Onlus e Serie A torna in campo, nel weekend del 22 e 23 novembre. Mercoledì 25 novembre si celebrerà la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne ed il calcio italiano vuole dare un grosso segnale a riguardo. Anche l’anno scorso, inaspettatamente, tutti i giocatori scesero in campo con una macchia rossa sul viso: la campagna torna anche quest’anno.

LEGGI ANCHE > > > Torino, tragedia familiare: spara alla moglie e ai due figli poi si uccide

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lega Serie A (@seriea)

#Unrossoallaviolenza è giunta alla quarta edizione dell’iniziativa per sensibilizzare gli italiani su questo tema molto importante. Tema divenuto maggiormente importante in un periodo di crisi generale, che è diventato molto più difficile per le donne, spesso rinchiuse in casa 24/7 con i propri carnefici.

#Unrossoallaviolenza, la campagna di sensibilizzazione con Serie A

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lega Serie A (@seriea)

Quale miglior modo di sfruttare un ambiente perlopiù maschile – ma sempre più improntato anche al femminile – come quello del calcio? È grazie alla Serie A che la WeWorld Onlus vuole far passare un messaggio molto importante. Quest’anno i testimonial della campagna saranno gli sportivi Bernardo Corradi, Alessandro Del Piero, Elisa Di Francisca, Marco Materazzi e Marta Pagnini, insieme a Rossella Brescia. Per il prossimo weekend calcistico, saranno tutti i giocatori di ogni squadra a scendere in campo con un segno rosso sul volto, simbolo della lotta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Spezia Calcio (@acspezia)

NON PERDERTI > > > Coronavirus, positiva altra stella di Serie A: le ultimissime

Una collaborazione fortemente voluta anche dal presidente della Lega Serie A, Paolo Dal Pino: “Il fenomeno della violenza sulle donne sta assumendo contorni sempre più drammatici. Ringrazio i calciatori e gli arbitri che nel prossimo turno scenderanno in campo col segno rosso sul viso”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui