Coronavirus, positiva altra stella di Serie A: le ultimissime

0

Ennesimo caso di coronavirus che vede coinvolto un top player del nostro campionato. Il comunicato ufficiale del club. 

Un altro giocatore della Serie A è risultato positivo al coronavirus. Questa volta ad aver contratto il virus è un tesserato del Cagliari: Diego Godin. L’esperto difensore centrale ex Inter e Atletico Madrid è risultato positivo al tampone effettuato in nazionale.

Il giocatore che era impegnato con la sua nazionale, sembra aver contratto lì il covid. Infatti nell’Uruguay è scoppiato un vero e proprio focolaio che fin qui conta 15 persone contagiate tra giocatori e membri dello staff.

L’altro giocatore uruguaiano impegnato come Godin in nazionale, Nahitan Nandez, si trova attualmente in isolamento fiduciario. Questo il comunicato del Cagliari: “Il Cagliari Calcio comunica che gli ultimi controlli sanitari effettuati hanno evidenziato la positività al Covid-19 di Diego Godín: (…) non è entrato in contatto con i componenti del gruppo squadra ed è stato prontamente isolato come previsto dalle direttive federali e ministeriali”.

“Il test al quale è stato sottoposto Nahitan Nández, anche lui ritornato ieri dall’Uruguay, è risultato negativo. Per quanto non si tratti di un atto dovuto, il Club, d’accordo con lo staff medico, ha deciso in via precauzionale di escluderlo dai convocati per la gara di Torino così da tutelare tutte le persone che sarebbero venute a contatto con lui durante la trasferta”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Inter, il colpo è vicino. L’agente: “Ora più facile andar via”

El Flaco rimanda a causa covid la sfida con Cristiano Ronaldo

Calciomercato Juventus
Cristiano Ronaldo ©Getty Images

Diego Godin prima di trasferirsi all’Inter ha giocato nell’Atletico Madrid dal 2010 al 2019. Con la maglia dei colchoneros ha sfidato più volte Cristiano Ronaldo che nell’avventura in Spagna ha ha vestito la maglia del Real Madrid dal 2009 al 2018.

I due fuoriclasse si sono affrontati innumerevoli volte, persino nelle finali di Champions League edizione 2013/2014 e 2015/2016. La prima disputata a Lisbona (vinta dei blancos ai supplementari e in cui andò in goal proprio Godin al 36′ ndr) mentre la seconda giocata a Milano (con le merengues trionfanti ai calci di rigore). Sabato purtroppo Godin non sarà in campo e la sfida con Ronaldo slitterà alla gara di ritorno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Juventus, in arrivo la rivelazione della Serie A: il piano

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui