Covid-19, Conte: “Possibile differenziazione tra province”

0

Durante l’assemblea dell’Anci, il Premier Giuseppe Conte ha presentato un quadro generale del Covid-19 e parlato di ulteriori misure

Covid-19 Conte
Giuseppe Conte via Getty Images

Quest’oggi si è tenuta l’assemblea Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani, ndr) dove ha presenziato anche il Premier Giuseppe Conte. Prima una presentazione generale di come il Covid-19 sta colpendo l’intero Paese, poi si è arrivati allo specifico analizzando caso per caso, regione per regione, ma anche provincia per provincia. È in merito all’analisi delle province che Conte ha annunciato delle probabili nuove misure.

LEGGI ANCHE > > > Covid, Bertolaso lancia l’allarme: “Terza ondata tra febbraio e marzo”

“È pensabile un’ulteriore differenziazione all’interno delle Regioni”, ha spiegato il Premier Conte che, in base alla virulenza del Covid-19, vorrebbe dividere anche le province di ogni singola regione. “Le aree meno colpite non meritano una penalizzazione, quindi è possibile attuare un piano per separarle dalle aree più critiche”. Bisogna attendere, chiaramente, per un passo burocratico ed un’ufficializzazione, ma il provvedimento desterà di certo altre polemiche.

Covid-19, Conte in assemblea: “Attenti alle fake news”

Covid-19 Conte
Fake News via Pixabay

All’assemblea Anci è stato possibile anche mettere alla luce una notizia “inventata di sana pianta”. Infatti, Giuseppe Conte ha messo in evidenza una notizia in particolare di un grande quotidiano riguardante l’Italia in ritardo sul piano di resilienza. Sebbene la fonte sembrava arrivare da Bruxelles, dopo le verifiche del caso, hanno constatato che nulla era vero e che era solo un’azione, probabilmente politica, per danneggiare l’immagine del Paese e del Governo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Nuovo Dpcm in vista di Natale, possibili allentamenti delle misure: i dettagli

In merito al piano di resilienza, ha spiegato Conte, che i progetti sono in via di definizione e che c’è un contatto settimanale con la commissione. In particolar modo, proprio nella giornata di ieri, c’è stata una riunione per far sì che il piano venga attuato nella maniera più rapida ed efficace possibile.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui