Covid-19, chiudono le scuole a New York: annuncio del sindaco

0
9

Covid-19, dietrofront di New York: dopo il recente tentativo di riapertura, la località americana è costretta a interrompere le lezioni in aula. La situazione, infatti, sta nuovamente sfuggendo di mano. 

Covid-19 New York
Muore una bimba di 5 anni per un’infezione misteriosa (websource)

Anche a New York chiudono le scuole. Data la situazione estremamente delicata sul fronte Covid-19, le autorità hanno deciso di interrompere le lezioni in presenza a qualsiasi livello e di optare per l’oramai famosa didattica a distanza. Ad annunciarlo è stato direttamente il sindaco della città statunitense, Bill De Blasio.

Covid-19, chiudono le scuole a New York

L’ordinanza entrerà in vigore a partire da domani. Per il territorio, dove si registra il distretto scolastico più grande degli interi Stati Uniti d’America, si tratta di un passo indietro nonché un duro colpo dopo la riapertura decisa nei mesi scorsi. Ma la decisione è stata considerata inevitabile, in virtù di un quadro ormai completamente fuori controllo.

Potrebbe interessarti anche —-> Covid Russia, l’esperto: “Morti reali fino a sei volte in più” 

La città americana, del resto, registra 290 mila casi totali allo stato attuale per 24.146 decessi totali. Nello stesso stato sono invece sono invece 574 mila i contagi totali per un quadro complessivo di 33.576 deceduti. Allargandoci invece agli intesi Stati Uniti d’America, la situazione come noto è drammatica: sono infatti quasi 11 milioni e mezzi i contagiati totali, per un totale di quasi 250 mila decessi totali.

Leggi anche —-> Covid-19 Svizzera, allarme terapie intensive: posti finiti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui