Usa, New York Times: Trump progetta di bombardare l’Iran

0

Una fonte anonima ha riferito al New York Times che Trump ha organizzato una riunione per parlare della possibilità di bombardare l’Iran. 

Getty Images

Attaccare militarmente alcuni siti nucleari iraniani come ultimo atto della sua presidenza. Questa sarebbe l’attuale volontà di Donald Trump. A riferirlo è il New York Times che si è avvalso delle notizie provenienti da un funzionario dell’attuale amministrazione usa che ha scelto di restare anonimo. Il tycoon avrebbe organizzato alcuni giorni fa una riunione con i principali esponenti di governo, tra cui il segretario di Stato Mike Pompeo e il segretario alla Difesa ad interim Christopher Miller, per discutere della questione. Sembra però che tutti i presenti abbiano giudicato negativamente la proposta di Trump, sconsigliandolo vivamente di intraprendere un’operazione del genere. Il timore è infatti quello di innescare un conflitto armato con un stato che oltretutto serba una grande rancore nei confronti dell’America che non manca mai di esprimere pubblicamente. 

Leggi anche: Trump rilancia: “Ho vinto le elezioni”, ma Twitter segnala il post

Usa, Trump avrebbe per il momento desistito dall’attaccare l’Iran

Getty Images

A motivo di questa intenzione espressa da Trump, vi sarebbe un’informazione arrivata due giorni fa dai servizi segreti americani. Il governo di Teheran avrebbe organizzato un piano per uccidere un diplomatico statunitense. Accuse che però va precisato l’Iran ha smentito e rispedito al mittente. Ma il timore che vi sia ancora una forte volontà di vendicare l’assassinio del generale Soleimani evidentemente è forte in Trump. Ed è per questo che nella giornata di ieri, l’attuale Presidente Usa ha promesso che gli Stati Uniti risponderanno a qualsiasi tipo di attacco politico e militare con una reazione “mille volte” più forte. Anche se sembra che per il momento il presidente Usa abbia deciso di dare retta ai suoi consiglieri e desistere dai suoi propositi. Sei settimane però possono essere lunghe, e se emergessero dei nuovi particolari su questo presunto piano del governo iraniano per assassinare il diplomatico in questione, che oltretutto risulta essere una persona molto vicina a Trump, il tycoon potrebbe anche cambiare idea. 

Leggi anche: Elezioni Usa, Trump: “Biden ha vinto solo per i media fake news”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui