Coronavirus, EasyJet dichiara perdite record a causa della pandemia

0

La compagnia aerea inglese EasyJet ha dichiarato di aver registrato quest’anno a causa della pandemia di coronavirus delle perdite record. 

Getty Images

Il calo di fatturato più grande mai registrato in venticinque anni di attività.

La compagnia aerea inglese EasyJet ha infatti dichiarato di aver registrato a causa della pandemia di coronavirus nei primi nove mesi del 2020, una perdita pari a 1,4 miliardi di euro. Una cifra molto importante, soprattutto se paragonata alle entrate dello scorso anno in cui EasyJet aveva avuto un guadagno netto di 430 milioni di sterline. D’altronde, che il settore dei trasporti aerei sia stato uno di quelli più danneggiati in assoluto di questa epidemia planetaria non è certo un segreto. E se la situazione non migliora velocemente nei prossimi mesi, difficilmente le compagnie aeree private riusciranno a salvarsi senza un salvataggio da parte dello Stato.  

Leggi anche: Covid-19, Dpcm più leggero a Natale. L’esperto: “Sarà terza ondata”

Coronavirus, Burioni elogia risultati Pfizer sul vaccino

Screenshot

Nella giornata di ieri, il noto virologo Roberto Burioni ha rilasciato un’intervista al programma Che Tempo che fa condotto da Fabio Fazio per parlare della pandemia di coronavirus nel nostro paese e dell’attuale stato della ricerca sul vaccino. Burioni infatti ha affermato che i risultati pubblicati da Pfizer sui test clinici condotti sul loro vaccino, lasciano ben sperare. E la possibilità di poterlo ottenere in tempi record, considerato che spesso ci vogliono tantissimi anni per poter sintetizzare un vaccino realmente efficace, è adesso più concreta che mai. Per questo Burioni, nonostante ha precisato che gli studi e i test devono ancora giungere al termine, ha però anche aggiunto che possiamo ormai parlare senza commettere eresie dell’esistenza di una farmaco anti-covid.  

Leggi anche: Abruzzo in lockdown, cosa cambia per la regione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui