Vaccini anti-Covid, pronto fondo da 400 milioni per l’acquisto

0
13

Il governo studia una manovra economica da 400 milioni di euro per l’acquisto della prima partita di vaccini anti-Covid

Vaccino Covid

Il governo è seriamente al lavoro con l’obiettivo di istituire un fondo ad hoc da 400 milioni di euro per l’acquisto di vaccini anti-Covid e per i farmaci destinati a curare i pazienti affetti dalla malattia. Secondo quanto previsto dall’ultima bozza della manovra economica, “il ministero della salute – riguardo l’acquisto e la distribuzione di vaccini – si avvale del Commissario per l’attuazione e il Coordinamento delle misure di contenimento e contrasto all’emergenza epidemiologica Covid-19”.

LEGGI ANCHE—> Covid, Speranza avvisa: “Picco della seconda ondata tra 7 giorni”

Non solo il fondo per i vaccini, cosa prevede la manovra economica

teatro

L’esecutivo ha deciso di stanziare 25 milioni di euro per il 2021 e 20 milioni per il 2022 all’indirizzo di musei e teatri in modo da assicurarne il funzionamento. La decisione è stata presa tenendo conto “delle mancate entrate da vendita di biglietti d’ingresso, conseguenti all’adozione delle misure di contenimento del Covid-19”.

Vi sarà anche una lieve stretta del regime fiscale delle locazioni brevi, cioè quelle non superiori a 30 giorni. Al momento il proprietario può, alternativamente all’Irpef, optare per il pagamento della cedolare sostitutiva secca al 21%. L’opzione verrà riconosciuta per non oltre quattro appartamenti per ciascun periodo di imposta.

LEGGI ANCHE—> Covid, direttore Spallanzani: “Qualcuno vuole terrorizzare. La verità sui morti” 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui