Belgio, piccione viaggiatore venduto all’asta per 1,6 milioni di euro

0

In Belgio un piccione viaggiatore è stato venduto all’asta per la cifra record di 1,6 milioni di euro. Ma in Cina comprarli è la normalità. 

Getty Images

Che nel mondo si svolgano le aste più incredibili e rocambolesche, è qualcosa che sappiamo ormai da molto tempo. D’altronde alla stranezza del genere umano non vi è limite. Ma quello che è accaduto in Belgio sembra veramente troppo. Un piccione viaggiatore è stato infatti venduto alla cifra record di 1,6 milioni di euro. Il volatile in questione è una femmina di due anni e si chiama New Kim. Potrebbe sembrare un acquisto incredibile visto il prezzo. Eppure soltanto pochi anni fa un altro piccione di nome Armando venne venduto all’asta per la modica cifra di 1,2 milioni di dollari. Per quanto possa sembrare strano, il mercato e la compravendita di piccioni viaggiatori è molto sviluppato e rinomato in Cina. 

Leggi anche: Gela, compra loculo al cimitero e ogni giorno deposita fiori sulla sua tomba

In Cine esiste un vero e proprio mercato dei piccioni viaggiatori

Getty Images

Una situazione che negli ultimi anni ha fatto lievitare i prezzi d’acquisto di questa tipologia di volatili. New Kim ad esempio partiva da una base d’offerta di soli duecento dollari, eppure in poco tempo la forte concorrenza per il suo acquisto ha fatto arrivare il prezzo a una dimensione difficile da credere. New Kim è stato acquistato da una famosa casa di moda cinese e non è ancora chiaro per quale ruolo hanno deciso di comprarlo anche se, vista la cifra spesa per il suo acquisto, sarà di sicuro una mansione molto importante. Che sia questo il mondo in cui le grandi multinazionali cinesi dialogano per evitare l’interferenza di altre aziende che possono spiarli per rubare dei segreti industriali? Naturalmente si sta facendo un po di ironia, ma la curiosità su cosa abbia portato questa azienda a spendere questa cifra per un piccione viaggiatore resta.

Leggi anche: Cina, il governo sta creando un esercito di scarafaggi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui