Gentiloni: “L’Italia non deve dimenticare il suo debito pubblico”

0

Paolo Gentiloni, commissario europeo per l’economia, ha parlato del debito pubblico italiano nel corso dell’evento Futura 2020

Paolo Gentiloni, commissario europeo per l’economia, ha parlato nel corso dell’evento Futura 2020. “Non dimentichiamo che l’Italia è alle prese con la questione del debito pubblico. Noi possiamo fare tutte le discussioni, ma che l’Italia abbia un alto livello di debito non lo si può nascondere. Dobbiamo evitare il rischio che questa crisi porti conseguenze negative sul piano finanziario, tutti avremo un alto livello di debito”. Poi continua: “Di sicuro vanno riviste le nostre regole ma non significa che questa questione possa essere cancellata. Dobbiamo responsabilmente affrontare nel medio e lungo periodo questo tema guardando al futuro”.

LEGGI ANCHE—> Covid nel mondo, il Messico supera il milione di casi: Grecia chiude scuole

Gentiloni su Next Generation Eu

Coronavirus parlamento

Il Next Generation EU è un piano di investimenti dal valore di 750 miliardi di euro sul quale Gentiloni sta concentrando il proprio lavoro ma “servono le ratifiche dei Parlamenti, piani nazionali coerenti e orientati al futuro”.

Successivamente si lavorerà “alla revisione delle regole del patto di stabilità, questo lavoro va ripreso. Terzo, bisogna consentire di avere risorse proprie, con web tax e tassazione alle frontiere sul carbone, che consentano di ripagare il debito comune con risorse comuni, perché questo permetterà di dire che sarà un successo quello che abbiamo fatto. E’ essenziale in che modo si possono avere le modifiche istituzionali e gli organi che consentano una attuazione di questi progetti e un assorbimento delle risorse collegate, altrimenti si corre il rischio che questa enorme quantità di risorse si riesca ad assorbire. E poi la qualità dei Piani”.

LEGGI ANCHE—> Decreto Natale, il governo è già al lavoro: i possibili cambiamenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui