Covid-19, Pfizer: “Dal prossimo inverno si tornerà alla vita di sempre”

0

Covid, uno dei creatori del vaccino Pfizer ha spiegato come si potrà parlare nuovamente di normalità dal prossimo inverno

covid pfizer
Covid, uno dei creatori del vaccino Pfizer ha svelato quando si tornerà alla normalità (Getty Images)

Continuano ad aumentare i numeri relativi al Covid. Tutto il mondo sta affrontando un’emergenza con ben pochi precedenti, e i vari governi nazionali stanno attuando misure sempre più stringenti nel tentativo di rallentare la curva epidemiologica. Da ormai qualche giorno, si parla con sempre più insistenza del vaccino anti Covid.

L’azienda Pfizer ha annunciato che il suo candidato è efficace al 90% e le prime dosi dovrebbero essere disponibili già a partire dalle prossime settimane. Uno dei creatori del farmaco, il professore Ugur Sahin, ha spiegato ai microfoni della Bbc che si potrà tornare a parlare di normalità dal prossimo inverno. “Nei prossimi mesi il vaccino non avrà ancora un grande impatto sui numeri della pandemia. I primi risultati importanti si vedranno la prossima estate, e nei mesi successivi si tornerà alla vita di sempre” le sue parole.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid nel mondo, il Messico supera il milione di casi: Grecia chiude scuole

Covid, Manovra: previsti 400 milioni per farmaci e vaccino

Vaccino Covid
All’interno della Manovra 2021 ci sarà un fondo per l’acquisto di farmaci e del vaccino (Foto: Getty)

Intanto, in Italia si parla con sempre maggior insistenza della Manovra 2021. All’interno dei tanti punti che la andranno a comporre, ce n’è uno relativo al fondo per l’acquisto di farmaci e, ovviamente del vaccino anti Covid. Stando a quanto riferisce SkyTG24, dovrebbero essere stanziati 400 milioni di euro per “I vaccini anti SARS-COV-2 e per i farmaci dedicati alla cura dei pazienti col Coronavirus“. Questo è il contenuto della bozza aggiornata, che parla di un apposito fondo istituito al ministero della Salute.

Si sta procedendo a passo spedito verso il farmaco che dovrebbe finalmente metter fine all’emergenza Covid. La scorsa settimana BioNTech e Pfizer hanno annunciato che le prime analisi preliminari danno un’efficacia del 90%. Qualche giorno dopo, anche il candidato russo Sputnik ha annunciato di essere efficace al 92%.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Covid, Speranza: “Con questi morti difficile parlare di un Natale normale”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui