Usa, Biden vince anche in Arizona: il voto non sarà ribaltato

0

Negli Usa arriva la conferma della vittoria di Biden, con il democratico che vince anche l’Arizona. Il voto così non sarà ribaltato.

Usa Biden
Confermata la vittoria del candidato democratico (Getty Images)

Forse questo 13 novembre può essere una data di svolta per gli Usa, che potranno annunciare al mondo il nuovo presidente, il candidato democratico Joe Biden. A dieci giorni dal voto, infatti, è arrivata anche la conferma della vittoria in Arizona, che sigilla così il successo dei democratici e di Biden che a 77 anni diventa il presidente più anziano della storia del paese. I dubbi sui brogli elettorali, così rimangono solamente a Donald Trump, che nonostante la minaccia di ricorsi alla Corte Suprema, il 21 gennaio 2021 dovrà lasciare spazio al democratico permettendo l’insediamento alla Casa Bianca.

Dopo la ripetuta richiesta di Trump di controllare il processo di votazione, diverse autorità elettorali americane statali e locali, c’è stata la conferma che durante l’elezione non c’è stato nessun broglio. Anzi molte di queste autorità assicurano che le votazioni avvenute lo scorso 3 novembre, sono tra le più sicure della storia del Paese. Una nota è arrivata anche da queste autorità che afferma, che nonostante le accuse di brogli, il processo elettorale è stato sicuro ed integro.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Meteo, torna la pioggia nel weekend: ecco le zone più colpite

Usa, Biden sarà il nuovo presidente: la conferma arriva da un consigliere di Trump

Usa Biden
I festeggiamenti di Biden e Kamala Harris (Getty Images)

Ma a confermare la vittoria di Joe Biden alle presidenziali 2020, ci ha pensato anche Karl Rove, consigliere informale di Donald Trump. Infatti, nelle ultime ore, Rove ha confermato che i risultati delle elezioni non saranno ribaltati. Per Rove il riconteggio dei voti potrà cambiare la distanza tra i due candidati, ma non ribaltare l’esito elettorale. Infine il consiglierie ha concluso affermando che chiudere queste elezioni servirà a ripristinare l’unità e l’equilibrio politico.

Festeggia anche Facebook con la vittoria di Joe Biden, con Mark Zuckerberg che durante una riunione con i suoi dipendenti ha affermato: “L’esito delle elezioni è ora chiaro e che Joe Biden sarà il nostro prossimo presidente“. Inoltre per il capo del social network più famoso al mondo è fondamentale che la gente sappia che queste siano state votazioni oneste, specialmente per i sostenitori di Trump.

Inoltre nella giornata di ieri ha confermato la vittoria del candidato democratico anche la Cnn. L’emittente americana ha anche ricordato che l’ultimo democratico a vincere lo stato al Sud degli Stati Uniti fu Bill Clinton nel 1996. Già durante la notte delle elezioni, Fox e Ap decretarono la vittoria dello stato, anche se l’asseegnazione rimase controversa.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid in Francia, altri 15 giorni di lockdown

L.P.

Per altre notizie di Politica Estera, CLICCA QUI !

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui