Napoli, campione di bodybuilding morto a 45 anni: era malato di Covid-19

0

Morto Salvatore Solimeno uno stimato medico nutrizionista, sportivo e campione di bodybuilding: era positivo al Covid

Salvatore Solimeno
via Facebook

Salvatore Solimeno era un campione di bodybuilding molto noto a Napoli e nella sua città natale, Pompei. Un serio professionista, ha studiato per anni ed ottenuto due lauree: biologia e scienze motorie per svolgere al meglio il suo lavoro. 45 anni, ha disputato tantissime gare di bodybuilding ed è stato anche personal trainer, nonché consulente, di alcuni volti noti, proprio per la sua professionalità.

LEGGI ANCHE > > > Zona rossa in Campania, proteste in corso a Napoli – VIDEO

Un uomo giovane, in forma: non la vittima preferita del Covid-19 eppure Salvatore se ne è ammalato. Aveva una palestra molto frequentata a Pompei dove, oltre alla sala per allenarsi, aveva istituito un piccolo reparto per effettuare test sierologici. Stando a quanto raccontato dalla famiglia, il grande campione aveva una malattia congenita.

Salvatore Solimeno, chi era il campione di bodybuilding morto a Napoli

Salvatore Solimeno
via Facebook

Un serio professionista, molto preparato, dedito al suo lavoro. Salvatore Solimeno si era ammalato di Covid-19 in queste settimane, ma prima di ciò aveva già avuto alcune difficoltà respiratorie che l’avevano portato ad allarmarsi. In seguito alla positività è stato portato all’ospedale Fatebenefratelli di Napoli dove ha perso la vita. Migliaia di amici, pazienti e familiari hanno lasciato messaggi di cordoglio sul suo profilo personale di Facebook.

NON PERDERTI > > > Coronavirus, aumentano del 600 per cento i casi all’interno delle carceri

Una persona molto amata ed apprezzata, quest’estate era stato in vacanza in Sardegna, come si evince dalle tante foto pubblicate sul suo profilo. Mai senza precauzioni, ricoprendo un ruolo esposto al pubblico, ha sempre raccomandato pazienti ed amici di tollerare questo periodo essendo più responsabile possibili. Come un bravo campione di bodybuilding ha anche insistentemente invitato la sua clientela a non fermarsi mai.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui