Conte, bambina gli scrive: “Non al lockdown, è per Babbo Natale!”

0

Conte, bambina gli scrive una lettera per fargli un appello molto particolare. La piccina gli ha chiesto di non fare lockdown.

Decreto ristori bis
Conte (Getty Images)

Il Covid-19 continua ad essere un problema molto serio, che stiamo cercando di affrontare al meglio delle nostre condizioni. La situazione è veramente molto delicata e sta richiedendo un impegno veramente molto forte per non farci cadere nel baratro più totale. Per questo è sempre più concreta l’idea che l’Italia possa in qualche modo richiudersi in un nuovo lockdown in questo periodo particolarmente strano. Natale si avvicina, infatti, ma il rischio di quello che potrebbe succedere se abbassiamo la guardia è troppo grande per non prendere in considerazioni delle misure restrittive. Di questo ha parlato una bambina in una lettera invitata al Presidente Conte, chiedendogli di non fare un lockdown, o almeno di permettere il passaggio di alcune persone.

LEGGI ANCHE —> Vaccino anti-Covid, Arcuri: “I primi in Italia a fine gennaio”

Conte, bambina gli scrive: “Non al lockdown, è per Babbo Natale!”

La bambina in questione si chiama Cristel, ha 5 anni ed è di Verona. La piccina ha voluto mandare una lettera al Presidente Conte, chiedendogli di non fare un lockdown, o almeno di rispettare certe condizioni fondamentali per lei, data la sua giovane età. “Mi faresti un favore? Se chiudi tutto”, ha scritto la piccina al politico italiano, “puoi fare in modo che Babbo Natale, Santa Lucia e la Befana mi portino un regalino?“. E’ arrivata la risposta di Conte, che riportiamo qui in seguito.

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, Boccia: “Natale? Solo in compagnia dei familiari stretti”

Qualche giorno fa ho ricevuto questa lettera da parte di Tommaso, un bimbo di 5 anni di Cesano Maderno, il quale mi ha…

Pubblicato da Giuseppe Conte su Giovedì 12 novembre 2020

 

LEGGI ANCHE—> Covid, zona rossa e arancioni: altre regioni verso la stretta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui