Brescia, donna scomparsa da giorni: fermato l’ex convivente

0

Viktoriia Vovkotrub è una donna ucraina scomparsa a Brescia da giorni, per le indagini è stato fermato l’ex convivente

Carabinieri
via Getty Images

Viktoriia Vovkotrub è scomparsa da giorni a Brescia. La donna ucraina di 42 anni conviveva fino a poco fa con un uomo serbo di 60 anni, Belisa Kudrus. Per qualche motivo la donna scomparsa aveva deciso di andar via di casa, ma qualcosa deve essere andato storto. Non è chiaro il motivo della separazione, né che fine abbia fatto effettivamente Viktoriia, ma gli inquirenti indagano.

LEGGI ANCHE > > > Messina, sgominato il clan Gallo: gestivano corse clandestine di cavalli

Nel corso delle indagini, scrive il Giornale di Brescia, la procura ha disposto per questa mattina, giovedì 12 novembre, a circa una settimana dalla scomparsa, accertamenti della Scientifica a casa di Belisa Kudrus, l’uomo di 60 anni con cui conviveva. Per le indagini non si esclude che la donna possa essere stata uccisa tra le mura domestiche e sono in cerca di prove.

Brescia, donna scomparsa: ipotesi omicidio dell’ex convivente

Nonostante l’uomo serbo respinga ogni tipo di accusa, è spuntato un indizio fondamentale per il caso. Sembrerebbe che quest’ultimo abbia gettato un grosso tappeto sporco di sangue e con dei capelli biondi al suo interno. Starà agli inquirenti definire se quelle macchie sono effettivamente sangue e se i capelli biondi appartengono, effettivamente, alla donna di cui non si hanno più notizie.

NON PERDERTI > > > Torino, la tragedia: morta anche l’altra piccola figlia

I medici della medicina legale degli Spedali Civili di Brescia sono attivissimi sul caso e non si escludono novità da un momento all’altro. Se dovesse essere stato l’uomo serbo, l’accusa potrebbe essere di omicidio e non solo: di sicuro l’occultamento del cadavere e resta da capire se fosse intenzionale o meno. Ancora molti grattacapi da risolvere, ma le autorità sono intenzionate a far luce molto presto sul caso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui