Coronavirus, in Giappone si va verso la terza ondata

0

Le autorità sanitarie del Giappone hanno avvisato dell’arrivo di una terza ondata dell’epidemia da coronavirus nella nazione

Coronavirus mondo

In Giappone si va verso la terza ondata dell’epidemia da coronavirus, ad annunciarlo le autorità sanitarie. Il premier Yoshihide Suga spera di ottenere, secondo quanto spiegato dal Guardian, di ottenere abbastanza dosi del vaccino da poter coprire l’intera popolazione giapponese. Nel frattempo comunque, complice anche il calo delle temperature e i frequenti spostamenti dei cittadini, i casi giornalieri da Covid-19 crescono. Nelle ultime 24 ore si sono registrati 1284 nuovi contagi per un totale di 111.222. Le vittime sono 1.864.

LEGGI ANCHE—> Elezioni Usa, Trump al veleno: “Gente non accetterà voto truccato”

Coronavirus, il primo contagio sull’arcipelago delle Vanuatu

Intanto, nell’arcipelago delle Vanuatu, paese dell’Oceania, solo ieri si è registrato il primo caso da Coronavirus. Il ministero della Salute locale ha spiegato che si tratta di un 23enne di ritorno dagli Stati Uniti. L’uomo è in quarantena dal suo arrivo in quanto proveniente da un paese a rischio e a scopo precauzionale era stato isolato dagli altri passeggeri sull’aereo.

Vanuatu aveva chiuso i propri confini a marzo scorso per proteggersi dal Covid e solo negli ultimi tempi ha permesso i rimpatri comunque sotto rigorosi controlli. Molti paesi vicini al Pacifico hanno adottato prontamente tali misure per la fragilità dei sistemi sanitari. Alla fine di ottobre, le Isole Marshall e le Isole Salomone avevano registrato i primi casi di Covid-19 ma per ora il virus non si è diffuso all’interno della popolazione.

LEGGI ANCHE—> Covid-19, Berlusconi racconta: “Credevo di non farcela…” 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui