Ciondolo anti-Covid, Giuseppe Tani si è dimesso 

0
16

Giuseppe Tani si è dimesso: dopo la terribile gaffe con l’oramai famoso ciondolo anti-Covid, il segretario generale della Siap ha deciso di farsi da parte. 

Giuseppe Tani

Giuseppe Tani, segretario generale della Siap, si è dimesso. Lo riferisce AdnKronos. Il dirigente, dopo il gesto del ciondolo anti Covid-19 che ha fatto tanto discutere, ha chiamato il presidente della Regione Puglia presentando le sue irrevocabili dimissioni dal consiglio di amministrazione di Innova Puglia, società per la programmazione strategica a sostegno dell’innovazione sotto il controllo dell’ente regionale.

Coronavirus
 (Foto: Getty)

Ciondolo anti-Covid, Giuseppe Tani si dimette

Il governatore Michele Emiliano ha accettato la richiesta e il tutto dovrebbe essere formalizzato già in serata. Il tutto è successo ieri quando Tani, durante la commissione affari costituzionali della Camera, ha mostrato un ciondolo al collo facendo un annuncio sconcertante. Ovvero: “Oggi indosso un micro purificatore d’aria del costo di 50 euro, un oggetto di tecnologia israeliana. E’ capace di neutralizzare i batteri e andrebbe distribuito a tutti i membri delle forze di polizia e a tutti i sanitari”. 

Potrebbe interessarti anche —-> Vaccino Covid, Arcuri responsabile del piano di distribuzione in Italia

Una dichiarazione a dir poco assurda, considerando la carica ricoperta dal diretto interessato. Lo ha praticamente definito un’arma contro il coronavirus, al pari della mascherina e del distanziamento sociale: “Questo ciondolo genera cationi che annullano qualsiasi virus per un metro cubo attorno a chi lo indossa”, ha ribadito con veemenza totale convinzione. Ma il web e i media non perdonano, e così ha fatto il giro della rete scatenando un’indignazione totale. La pressione a quel punto è stata asfissiante e ne è venuto così il passo indietro.

Leggi anche —-> Covid, la Russia rilancia: “Il nostro vaccino Sputnik efficace al 92%”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui