Arabia Saudita, attentato al cimitero di Gedda: almeno 4 i feriti

0

Un uomo ha lanciato una bomba nei pressi di Gedda, in Arabia Saudita, mentre si svolgeva la cerimonia per il Remebrance Day: il console francese possibile obiettivo

Attentato nei pressi del cimitero per non musulmani di Gedda, in Arabia Saudita, nel corso di una cerimonia dedicata al Remembrance Day, il quale ricorda la fine della Prima Guerra Mondiale. Secondo Al Jazeera, sono almeno 4 le persone ferite ma l’obiettivo reale dell’attentato sarebbe stato il console francese Mostafa Mihraje che era presente all’evento insieme ad altri diplomatici.

LEGGI ANCHE—> Elezioni Usa, Le Pen: “Non riconosco la vittoria di Joe Biden”

Arabia Saudita, presente alla cerimonia il console italiano Stucci: è illeso

L’attentatore, secondo la stampa saudita, sarebbe un uomo che ha lanciato la granata all’interno del cimitero mentre la cerimonia era in corso di svolgimento. Il consolato americano a Gedda ha invitato i concittadini residenti nella città a non uscire di casa.
E’ prontamente arrivata anche la condanna da parte della Francia che, tramite il ministero degli Esteri di Parigi, ha sottolineato come l’attacco sia stato “codardo ed ingiustificabile”.

Oltre al console francese, reputato il principale bersaglio dell’attentato di oggi, erano presenti molti diplomatici europei. C’era alla cerimonia anche il console italiano Stefano Stucci che, secondo la Farnesina, è rimasto illeso.

LEGGI ANCHE—> Belgio, nuova misura per superare il lockdown: il “compagno di coccole”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui