WhatsApp, la chat che salva la vita ai malati di Covid

0

Una meravigliosa trovata, tramite WhatsApp per salvare la vita ai malati di Covid e provare a fare la propria parte

WhatsApp
via Getty Images

Sebbene WhatsApp nasconda delle insidie – e spesso anche molte scocciature – resta l’app di messagistica istantanea più utilizzata e quindi più efficace. Come ogni cosa, ci sono modi e modi per utilizzarlo, c’è chi lo utilizza per parlare con gli amici, per lavoro, con la famiglia che è lontana e chi, invece, lo usa con troppa ingenuità. Inciampare in pericoli, anche su WhatsApp è più semplice di quanto si pensa, nonostante esistano semplici trucchetti per evitarlo.

LEGGI ANCHE > > > Whatsapp, esistono 5 funzioni nascoste: quali sono e come sfruttarle

Essendo un’applicazione di messagistica istantanea è la maniera più comoda per far arrivare immediatamente una notizia, un messaggio, a qualcuno. Ad approfittare della situazione, in stato di emergenza, è la gente che vuole aiutare e comunicare con i malati di Covid, vicino ai quali non ci si può stare.

WhatsApp, la chat che salva la vita ai malati di Covid-19

Whatsapp, volontari dell'ossigeno
via Getty Images

In un momento di emergenza come quello di una pandemia, le persone adottano misure straordinarie e si inventano di tutto pur di vivere una parvenza di normalità. In questi giorni, è nata una nuova emergenza: mancano le bombole d’ossigeno, fondamentali per la respirazione dei malati di Covid-19. È una situazione che va risolta nel breve tempo possibile perché, appunto, senza non si possono assistere i malati con difficoltà respiratorie.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE  > > > WhatsApp, arriva nuovo strumento: gestirà i dati delle conversazioni

Grazie ad alcune persone è nato il gruppo Whatsapp “Volontari dell’ossigeno”. Il gruppo è composto da medici, farmacisti, studenti e mamme in contatto con la Caritas per aiutare i pazienti a trovare bombole d’ossigeno che possano essere utili. Ancora un gesto d’umanità con l’ausilio della tecnologia che ci sta tornando molto utile in questo periodo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui