Usa, Biden si presenta: “Io presidente di tutti, bisogna guarire il paese”

Il 46esimo presidente degli Usa, Joe Biden, si presenta alla Nazione. Tra i suoi primi obiettivi c’è riportare il covid sotto controllo.

Usa Biden
I festeggiamenti di Biden e Kamala Harris (Getty Images)

Gli Usa festeggiano la vittoria del nuovo presidente Joe Biden, il candidato democratico con la missione di riunire il popolo americano dopo quattro anni di lotte interne scaturite da Donald Trump. Una giornata di festa, anche per il popolo americano, con milioni di cittadini che hanno festeggiato il nuovo presidente, con canti e balli in strada. Intorno alle due di notte italiane, il 46esimo presidente si è presentato alla stampa, con il suo discorso di insediamento alla Casa Bianca.

Sono diverse le missioni del nuovo presidente, ma la prima è quella più importante per Biden che ha affermato: “Mi impegno ad essere il presidente che non divide ma unisce, che non vede stati rossi o stati blu, vede solo gli Stati Uniti“. Parole che fanno bene ad un popolo diviso come quello statunitense, specialmente dopo le ultime lotte interne tra Black Lives Matters e White Supremacist, questi ultimi supportati ambiguamente proprio da Donald Trump.

Biden non ha perso tempo ed ha affermato di voler cogliere l’occasione per essere presidente di tutti, rispettando anche chi ha votato per Donald Trump. Infatti stando al 46esimo presidente, questo è il momento di far guarire l’America, riprendendo alcune parole della Bibbia, secondo la quale c’è tempo per ogni cosa.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Biden è il nuovo presidente degli USA: decisiva la Pennsylvania

Usa, gli obiettivi di Biden: riportare la situazione Covid sotto controllo

Ma Joe Biden sa che oltre a riuscire a ricreare uno spirito collettivo tra gli americani, bisogna prima far rientrare l’emergenza Covid. Infatti ad oggi, gli Usa sono ancora il primo paese al mondo per casi da Covid-19 e decessi, con 9,95 milioni di contagi ed oltre 238mila decessi. Per il nuovo presidente si potrà tornare alla normalità, solamente dopo aver rimesso sottocontrollo l’onda pandemica.

Riferendosi alla pandemia, il 46esimo presidente ha assicurato tutti gli americani che ce la metterà tutta per ridurre e fermare il contagio, prima dell’arrivo del vaccino. Infatti Biden ha affermato: “Bisogna riportare il Covid sotto controllo. E’ venuto il momento di guarire gli Stati Uniti e di eliminare il razzismo“.

Infine il presidente eletto ha ricordato che democratici e repubblicani possono collaborare. Il presidente ha infatti ricordato che questo ruolo è parte del compito affidato dal popolo americano al candidato votato. Quindi Biden ha promesso di riunire il popolo americano, dopo anni di lotte scaturite dall’amministrazione Trump.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid-19, in Germania migliaia di persone in piazza: le proteste a Lipsia

L.P.

Per altre notizie di Politica Estera, CLICCA QUI !