Alien, attenzione al malware che colpisce i dispositivi Android: cosa fa

0
23

Alien è il nuovo malware che colpisce i dispositivi Android e compromette i dati personali degli utenti a scopi di monetizzazione: i dettagli

Mac malware
malware

Il mondo della tecnologia è continuamente sottoposto a rischi provenienti da hacker malintenzionati che, allo scopo di monetizzare, compromettono la privacy degli utenti. A tal proposito una nuova minaccia sta mettendo a serio rischio molti dispositivi Android. Secondo quanto riferito dagli esperti di ThreatFabric, esiste un nuovo malware chiamato Alien.

Quest’ultimo è in grado di rubare le password delle applicazioni come Instagram, Snapchat ed altre. Diverse sono le sue funzioni, tra cui il furto di sms, la raccolta dell’elenco dei contatti e gli attacchi overlay. Il keylogger, una volta insediatosi nel dispositivo, può espandersi totalmente.

I delinquenti, grazie a questo virus, possono avere il potere di installare, avviare e rimuove app dal dispositivo ormai infetto. Il fatto che supporti uno sniffer consente la visione di notifiche dello smartphone.

LEGGI ANCHE—> Pirateria, oscurati oltre 1000 siti mentre trasmettevano la Serie A

Alien, come proteggersi dal malware

android aggiornamento
Android

Una volta preso il totale controllo del dispositivo, il malware permette ai malintenzionati di sorvegliare di continuo le azioni di un utente, di accedere alla schermata, interagire con il web e vedere le password nel momento in cui vengono digitate. Inoltre, è possibile accedere ai contatti ed inviare messaggi in totale libertà. Lo scopo di rubare le informazioni private è riconducibile alla vendita a terzi interessati alla pubblicità in modo da monetizzare.

Alien proviene dal trojan bancario Cerberus che da anni mette continuamente in difficoltà gli utenti. L’unica cosa da fare per proteggersi è quella di non installare app su Android provenienti da sorgenti sconosciute e non permettere l’accesso a contatti ed altre applicazioni. La sua diffusione al momento è estesa in Spagna, Germania, Francia, Turchia e Stati Uniti.

LEGGI ANCHE—> Azionisti di Apple denunciano Tim Cook per dichiarazioni false

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui