Trapani, neonato morto con il cranio fracassato: era in una busta di plastica

0
30

Trapani, neonato morto con il cranio fracassato: era in una busta di plastica. La polizia ha già rintracciato la madre minorenne

Polizia
Polizia (Foto: Facebook)

Un terribile fatto di cronaca è stato registrato questa mattina in Sicilia e più specificatamente alla periferia di Trapani. Un neonato, che aveva ancora il cordone ombelicale attaccato al corpo, è stato trovato morto all’interno di un sacchetto di plastica della spesa. La piccola creatura aveva il cranio fracassato ed era adagiato nell’atrio di un cortile condominiale. Sul posto sono accorse le forze dell’ordine che stanno cercando di ricostruire l’accaduto. Le indagini hanno constatato come il piccolo sia stato lanciato dalla finestra. Il ritrovamento è avvenuto grazie ad un abitante del complesso residenziale di via Francesco De Stefano, che stava transitando nell’atrio del palazzo.

Ad occuparsi della vicenda sono gli agenti della polizia Scientifica della Squadra Mobile di Trapani.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Salerno, sospetto pacco bomba sotto casa di De Luca: la situazione

Trapani, neonato morto con il cranio fracassato: potrebbe essere stato lanciato dalla finestra

polizia scientifica
polizia scientifica (thesocialpost.it)

Le forze dell’ordine hanno rintracciato la madre del neonato in queste ore. Si tratta di una ragazza minorenne che probabilmente abita nello stesso edificio dove è avvenuto il ritrovamento. Gli investigatori, coordinati dal procuratore aggiunto Maurizio Agnello, non escludono che il piccolo possa essere stato lanciato da una finestra.

Proprio ieri a Ragusa, intanto, un altro neonato era stato ritrovato, ancora vivo, all’interno di un bidone della spazzatura, avvolto in una coperta e inserito in un sacchetto di plastica. Nonostante tutto il piccolo è in buone condizioni, sottoposto alle cure di terapia intensiva prenatale dell’ospedale siciliano e non sarebbe in pericolo di vita.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, 24enne freddato alla nuca con un colpo di pistolaù

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Catania, orrore nella casa di riposo: anziani nudi e legati al letto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui