Morta Silvia Scardino, aveva 58 anni: domani i funerali

0
26

Volto noto di Canale 21, la giornalista Silvia Scardino è morta a pochi giorni dal suo cinquantanovesimo compleanno

Silvia Scardino
via Facebook

Lutto nel mondo del giornalismo: a soli 58 anni si è spenta Silvia Scardino. In molti la ricordano come colonna della redazione del TG di Canale 21 all’inizio degli anni ’90. Una grande professionista amante del suo lavoro e con una grande carriera alle spalle. È arrivata a collaborare per Adnkronos nell’ambito della cultura e gli spettacoli.

LEGGI ANCHE > > > Catania, orrore nella casa di riposo: anziani nudi e legati al letto

Generosa, leale ed instancabile, ha lavorato all’Ars (Assemblea regionale siciliana, ndr) come addetto stampa di un deputato dei Ds, Domenico Giannopolo. Grazie alla sua tenacia, caparbietà e determinazione, nonché per il suo amore nella professione che da anni svolgeva, si è candidata alle elezioni per il Comune di Palermo, nel 2017, con il Movimento 5 Stelle.

Silvia Scardino, le cause della morte ed i funerali

Silvia Scardino
via Facebook

Nonostante abbia lavorato fino all’ultimo giorno della sua vita, Silvia Scardino combatteva da anni con un male incurabile che alla fine l’ha spenta. Avrebbe compiuto 59 anni il prossimo 19 novembre, ma quel giorno non potrà essere celebrato come avrebbe voluto. È morta nella sua abitazione di Palermo, tra i suoi cari che non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Meraviglioso gesto da parte del consiglio comunale di Parlemo che, grazie al consigliere Ugo Forello ha osservato un minuto di silenzio per la sua scomparsa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Bergamo, proteste nella città simbolo della prima ondata: Gori nel mirino

Accertata la morte di Silvia Scardino, i funerali si svolgeranno domani alle ore 9:00 nella parrocchia Maria Ss Madre della Misericordia di via Lugiria 6, Palermo. Nonostante la Sicilia si zona gialla, la celebrazione è riservata a pochi intimi: vietato assembramento. Ciononostante, Silvia riceverà un saluto da parte della sua comunità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui