Covid-19, Raggi in auto-isolamento: “Entrata in contatto con positivo”

0
29

Covid-19, Raggi è in auto-isolamento. La sindaca di Roma ha annunciato che ha voluto isolarsi dopo aver interagito con un positivo.

Virginia Raggi
(Foto: Getty)

Il Covid-19 è una malattia sempre più infida e la facilità con cui viene diffusa è impressionante. Basta davvero pochissimo, una disattenzione minima, per trasformare un soggetto in un positivo. Una distrazione con le mani, una mascherina non perfettamente aderente, un’interazione di troppo. E ora anche il sindaco di Roma, Virginia Raggi, potrebbe essere infetta. Il politico ha infatti annunciato di aver deciso di auto-isolarsi in completo rispetto con le regole e le prescrizioni previste dalle legge e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità in materia di lotta al Covid-19. Pare infatti che il membro, nonché tra gli esponenti più influenti, del Movimento 5 Stelle, sia entrato in contatto con una persona. Una persona che poi sarebbe risultata positiva alla malattia che è nata nei mercati della carne di Wuhan, e per tanto è stata presa la decisione dell’isolamento.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, Sileri: “Dpcm pensato per evitare nuovo lockdown”

Covid-19, Raggi in auto-isolamento: “Entrata in contatto con positivo”

Il politico italiano ha affermato di aver preso la decisione di auto-isolarsi con un post sulla sua pagine ufficiale Facebook. In particolare ha anche voluto rassicurare tutte le persone che la supportano, affermando di star bene, “La scorsa settimana sono stata in contatto con una persona risultata oggi positiva al Covid-19”, ha scritto Virginia Raggi sul proprio profilo ufficiale. “Io non ho alcun sintomo ma ho deciso di mettermi in auto-isolamento”. Niente di preoccupante per il membro del Movimento 5 Stelle, almeno non per ora. La situazione è comunque in evoluzione è non è di certo da escludere al cento per cento il fatto che la Raggi non stia incubando la malattia, ed ecco perché la sua giusta decisione.

Leggi anche —> Nuovo Dpcm, c’è la firma di Conte: vietata mobilità nelle zone rosse

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui