Johnny Depp, persa causa con il Sun che lo definisce “picchiatore di mogli”

0

L’attore Johnny Depp ha perso la causa intentata contro il Sun per diffamazione. Il quotidiano lo aveva definito ‘picchiatore di mogli’

Il giudice dell’Alta Corte di Londra, Andrew Nicol, ha rigettato la denuncia per diffamazione fatta da Johnny Depp nei confronti del Sun che nel 2018 lo aveva definito “picchiatore di mogli” dopo le accuse dell’ex moglie Amber Heard. Il verdetto è arrivato a distanza di diverse settimane da un ciclo di udienze durato tre mesi e luogo di imbarazzanti ammissioni sull’uso di droghe ed alcol.

LEGGI ANCHE—> Nuovo Dpcm, Conte: “Quadro generale critico, ci saranno 3 aree di rischio”

Johnny Depp perde la causa, possibili ripercussioni con la giustizia americana

Johnny Depp (via Getty)

Il giudice ha definito “sostanzialmente vera” l’accusa rivolta dal tabloid all’attore in merito alle violenze tra le mura domestiche. “Ho raggiunto questa conclusione avendo esaminato nel dettaglio 14 episodi presentati dalla difesa” , queste le parole di giustifica del giudice.

Il team di legali di Depp, il quale è molto deluso dal verdetto, non esclude nuovi passi legali. L’attore intanto esce molto male da una vicenda dai forti risvolti mediatici, anche per ciò che potrebbe conseguire dalle decisioni della giustizia americana.

Soddisfatto invece Rupert Murdoch, proprietario della casa editrice del Sun. Il suo portavoce ha così commentato il risultato. “Gli abusi domestici non devono mai essere silenziati e noi ringraziamo il giudice per la sua attenta valutazione dei fatti, nonché Amber Heard per il coraggio con cui ha deposto in aula”.

LEGGI ANCHE—> Covid Regno Unito, William positivo ad aprile: lo tenne nascosto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui