Inter, che disastro: il problema non è l’assenza di Lukaku ma la difesa

0
37

La prestazione di ieri mette Antonio Conte con le spalle al muro. L’Inter è in piena emergenza e serve una soluzione immediata. 

calciomercato inter
Antonio Conte (Getty Images)

L’Inter è in piena crisi. La compagine nerazzurra ha subito 10 reti nelle prime sei gare di campionato. La difesa a 3 di mister Conte si dimostra fragile e la vittoria mancata di ieri, non è dovuta all’assenza di Romelu Lukaku.

L’arbitraggio non è stato impeccabile, in quanto un fallo netto in area di rigore ai danni di Perisic ha portato a molte critiche l’arbitro Piccinini e Maresca nella sala Var. L’errore c’è stato, ma ciò non significa che l’Inter non ci abbia messo del suo nel pareggio interno con il Parma.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Juventus, Ronaldo spinge per due acquisti

Inter, che disastro: il problema non è l’assenza di Lukaku ma la difesa

Calciomercato Inter
Marotta e Conte (Getty Images)

La difesa nerazzurra nella gara di ieri contro i ducali ha commesso moltissimi errori. De Vrji e Ranocchia sono colpevoli dei due gol messi a segno da Gervinho. I difensori dell’Inter oltre che a non fermarlo, non lo hanno nemmeno visto passare. Qualcosa non va in questa squadra che gli stessi errori li commette in ambito europeo.

In Champions League la squadra di Conte non può vantare un bel record: in 2 gare, 2 gol incassati dal Borussia Mönchengladbach e uno 0-0 con lo Shakhtar Donetsk. I nerazzurri non vivono un momento positivo e per sperare di superare il turno dovranno giocarsi tutto già nella trasferta di Madrid contro il Real di Zidane.

La difesa a 3 non funziona e dopo due stagioni e uno stipendio da top player, che tra l’altro nessuno in Serie A percepisce e che pochi in Europa possono vantare, ossia 12 milioni di euro netti a stagione, Conte è in discussione.

Una disfatta in Champions League porterebbe la dirigenza nerazzurra a esonerare il tecnico ex Juve e, il nome più caldo per la panchina dell’Inter è quello di Massimiliano Allegri. Anche lui ex allenatore della Juventus che accetterebbe di buon grado il ruolo di tecnico nerazzurro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Inter, regalo dal Valencia: denaro fresco in arrivo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui